Dove mangiare i migliori cannolicchi: torna la Festa delle Cape a Lignano Sabbiadoro

Nei weekend del 5-6 e 12-13 marzo torna l’appuntamento dedicato alle ricette di pesce dell’Alto Adriatico

dove-mangiare-i-migliori-cannolicchi-torna-la-festa-delle-cape-a-lignano-sabbiadoro

Torna la Festa delle Cape a Lignano Sabbiadoro, ed è una buona notizia. L’appuntamento dedicato al pesce dell’Alto Adriatico che fa da preludio alla primavera nella costa friulana rinasce dopo lo stop delle scorse edizioni causato dal coronavirus: nei due weekend di 5-6 e 12-13 marzo a Lignano Pineta si celebra la festa che attira gli appassionati del mollusco e visitatori da tutta Italia.

Festa delle Cape a Lignano Sabbiadoro, il regno dei molluschi

La Festa delle Cape deve il suo nome al cannolicchio, altrimenti detto capalunga, il prelibato mollusco che popola i mari della laguna di Marano. La festa è l’occasione per provarlo nei piatti della tradizionale cucina locale: arrosto, ripieno o nelle zuppe di pesce. Ma durante i due weekend di marzo si celebrano anche gli altri piatti della cucina lignanese provenienti dal mare, che qui gode di ottima salute e ospita un microcosmo acquatico unico. Ad esempio le peverasse (le vongole), le sarde in saor o cucinate in diversi modi, le seppie in umido, i calamari, la passera pianuzza (simile alla sogliola) e il lotregano (cefalo dorato), pesce dalle carni sode e ricche di Omega 3. Tutte materie prime eccellenti che si possono degustare nel loro ambiente.

Pesce e vini friulani nella laguna di Marano

La Festa delle Cape è organizzata anche a fini benefici dall’Associazione Pescatori “Al mare”, e si tiene in piazza Marcello d’Olivo a Lignano Pineta. Nei giorni della festa, la cucina sarà aperta sia a pranzo che per la cena. Sono occasioni anche per abbinare pesce e molluschi al vino del territorio, con una selezione di etichette friulane delle cantine dei dintorni. La zona ha un terroir molto interessante, in cui la prossimità del mare e della laguna esalta le note sapide dei vini a bacca bianca, come il Friulano, Ribolla Gialla e Sauvignon, ma non mancano anche le bollicine. Nell’intervallo, musica dal vivo e dj set.

 

Tags:
, ,