Con il sostegno di:

Dal Brasile all’Islanda, il giro del mondo in 120 giorni

Dopo due anni di paura, restrizioni e pandemia, torna la voglia di programmare viaggi da sogno, come le crociere intorno al mondo: MSC ha aperto le vendite per il 2024 e le liste d'attesa per il 2023 sono già piene

Il giro del mondo in 120 giorni. Dalla Groenlandia al Brasile, dal Mar Rosso all’Islanda, dopo due anni di paura, restrizioni e pandemia, in un pianeta che, complice guerra e malattie, sembra essersi ristretto, torna la voglia di ricominciare a sognare. E a programmare viaggi da sogno, alcuni dei quali già andati esauriti.

Un esempio arriva da MSC, che rilancia le crociere intorno al mondo. Se la World Cruise 2023 a bordo di MSC Poesia è al completo e ha già una lista d’attesa, si può ancora prenotare per l’anno prossimo il giro del mondo su MSC Magnifica: 117 giorni attraversando l’Oceano Pacifico, alla scoperta dei più bei tesori dell’Oceano Indiano, fino a raggiungere il mistico Mar Arabico, il Mar Rosso e poi attraversare il Canale di Suez nel Mar Mediterraneo.

E da queste ore sono aperte le vendite per la crociera intorno al mondo del 2024 con un inedito itinerario di 121 giorni. Prezzo base, 15mila euro circa. A catalogo ben 52 destinazioni in 31 diversi paesi, dal Mediterraneo verso il Mar Rosso attraverso il Canale di Suez, l’Africa, il Sud America, i Caraibi, gli Stati Uniti e il Canada, prima di tornare in Europa passando per la Groenlandia e l’Islanda, ma anche l’esplorazione dell’Amazzonia brasiliana lungo il Rio delle Amazzoni.

Partenza il 5 gennaio 2024, con imbarchi a Civitavecchia e Genova. La crociera prevede tappe in Francia, Spagna, Italia, Malta, Cipro, una notte a Haifa (Israele) e la possibilità di visitare Il Cairo durante lo scalo a Port Said/Alessandria, in Egitto. Gli ospiti attraverseranno poi attraverso il Canale di Suez per raggiungere il Mar Rosso, dove potranno visitare alcuni dei luoghi più spettacolari del mondo antico tra cui Luxor con la sua valle dei re e delle regine, e Petra, il gioiello più prezioso della Giordania. Dopo un overnight a Gedda, in Arabia Saudita, la nave si dirigerà a sud per ammirare le mille sfumature d’azzurro delle acque dell’Oceano Indiano che lambiscono le coste di luoghi meravigliosi, tra cui Zanzibar, Seychelles e Mauritius, prima di puntare verso l’Africa continentale per un tour del Sudafrica – Durban, Port Elizabeth e un notte a Città del Capo, dove sarà possibile vedere anche l’iconica Table Mountain, caratterizzata dalla sua forma piatta da cui poter ammirare un panorama mozzafiato a 360 gradi. MSC Poesia attraverserà poi l’Oceano Atlantico del Sud e si dirigerà verso il Sud America, esplorando l’Amazzonia brasiliana e risalendo il Rio delle Amazzoni fino a Manaus. Di qui il Brasile, con tappe a Salvador de Bahia e Belém, con una notte a Rio de Janeiro, per prendere il sole sulla spiaggia di Copacabana e assaporarne  la  vita notturna. Poi la nave raggiungerà i Caraibi: Santa Lucia, Barbados, Martinica, Repubblica Dominicana e Bahamas, compresa l’isola privata di MSC Crociere, Ocean Cay, per  dirigersi infine verso il Nord America. Ultimi scampoli di crociera oltreoceano a Miami, in Florida, e a New York City, prima di continuare a nord verso la Nuova Scozia e il Quebec in Canada. E sulla via del ritorno, si farà rotta sulle più belle città del

MSC World Cruise 2024

Nord Europa, per concludere con il fascino della Groenlandia e dell’Islanda.