A Milano l’Estate si celebra al Castello Sforzesco

Tra le mura del celebre maniero, uno dei simboli della città, l'Estate Sforzesca porta musica, letteratura e teatro a chi resta in città

Jonathan Coe

Estate Sforzesca prosegue con la sua nona edizione fino al 7 settembre 2021 con 83 eventi (53 concerti, 19 appuntamenti di teatro, 9 di danza e 2 di arti circensi) nel Cortile delle Armi del Castello. Il palcoscenico milanese presenta lunedì 19 un progetto originale del festival Ah-HUM: un incontro tra lo scrittore e compositore britannico Jonathan Coe e la pluripremiata Artchipel Orchestra, diretta da Ferdinando Faraò, attraverso un repertorio basato su nuovi arrangiamenti di brani di Coe, che in apertura del concerto presenterà il suo ultimo romanzo Io e Mr Wilder (Feltrinelli Editore). Martedì 20 sarà il turno dello speciale appuntamento con La Risonanza, Fabio Bonizzoni e Cracow Singer: L’uccisione del drago e la rinascita di anima e corpo, un concerto che avvicinerà al clima suggerito dalla mostra Il Corpo e l’Anima, da Donatello a Michelangelo. Scultura italiana del Rinascimento. La mostra aprirà al pubblico il 21 luglio (sino al 24 ottobre) nelle Sale Viscontee del Castello Sforzesco. Il programma musicale comprende infatti opere che, come le sculture in esposizione, esprimono una bellezza senza tempo: Pestis Mediolanensis di Charpentier, scritta nel 1679 per celebrare la figura di Carlo Borromeo, in prima linea durante la pestilenza che colse Milano nel 1576-77, Actus Tragicus, una delle più emozionanti cantate funebri di Bach, Magnificat di Mikołaj Zieleński, un polacco conquistato dallo stile italiano.

Venerdì 23 toccherà ai Subsonica, che celebrano i loro 25 anni di carriera. Sabato 24, Estate Sforzesca ospiterà lo spettacolo Open Rhapsody con la Lingo Voice Orchestra, diretta da Mila Trani, la Carimbò Percussion Orchestra, diretta da Luca Canali, e a seguire la performance dell’artista Ze in the Clouds. In apertura le due orchestre offriranno un repertorio di brani inediti e arrangiamenti per ensemble di 30 elementi mentre Ze in the Clouds presenterà il suo album di debutto Magical, che spazia dal jazz all’elettronica, passando per l’hip hop. Infine, domenica 25 Zelig Media Company presenterà la serata Aspettando il Milano Comedy Festival, un workshop gratuito di scrittura creativa comica con in palio un premio per giovani comici under 30. La serata includerà la presentazione di diverse scuole di teatro, con possibilità di iscrizione scontata ai loro corsi e lo spettacolo serale Zelig Clab. Il 26 luglio ATIR Teatro Ringhiera faranno un omaggio a Mia Martini, Almeno tu nell’universo. Il 3 e 4 agosto due proposte di danza: l’Associazione Balletto di Milano con La Vie En Rose… Boléro (3 agosto) e uno speciale Gran Galà: Il Lago dei Cigni–Carmen–Lo Schiaccianoci il 4agosto. In calendario anche il concerto di Venerus il 29 luglio e di Coma Cose il 3 settembre più il ri-arrangiamento di musiche di David Bowie da parte del trombettista jazz Giovanni Falzone con la band Bandakadabra (27 luglio). Concerti e performance classiche con le Cameriste Ambrosiane (8 agosto), Remo Anzovino (5 agosto) e l’Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi (22 e 29 agosto).

Acquistando i biglietti per gli eventi di Estate Sforzesca, il pubblico otterrà automaticamente la possibilità di visitare a prezzo ridotto tutti i Musei del Castello Sforzesco e le mostre in programmazione