Con il sostegno di:

5 piste da sci in Italia con vista sul mare

Garessio, Passolanciano Majelletta, Piancavallo, Gambarie e l’Etna: ecco dove si trovano le piste da sci da cui si vede il mare

Sciare guardando il mare: in Italia è possibile. Nel nostro Paese esistono infatti alcune località di vacanza in cui le piste da sci si affacciano direttamente su una distesa azzurra. In particolare, sono 5 le regioni che, grazie alla conformazione geografica del territorio, consentono di avere la neve sotto i piedi e il mare di fronte. Ecco dove andare per fare discese dal panorama unico.

 

1. Garessio (Piemonte)

La stazione sciistica di Garessio 2000, sulle Alpi Marittime, si trova in provincia di Cuneo, in corrispondenza del Colle del Casotto a 1.379 metri di altezza. Si tratta di uno dei diversi impianti della località sciistica piemontese, l’unico però che consente di affrontare la discesa guardando il mare: nello specifico quello della costa ligure, in lontananza. Un totale di 12 km di percorsi suddivisi in 8 piste: 5 blu, 2 rosse, 1 nera.

 

2. Passolanciano Majelletta (Abruzzo)

Nel cuore del Parco nazionale della Majella, tra le province di Chieti e Pescara, nasce questo comprensorio sciistico composto da due differenti impianti: La Majelletta (a 1.650 metri di altezza) e Passolanciano (1.300 metri). In totale, per 14 km di discese, si contano 8 piste blu e 6 rosse. E da tutte è possibile ammirare il mare. Il comprensorio viene chiamato, proprio per questo motivo, il “Belvedere dell’Adriatico”.

 

3. Piancavallo (Friuli-Venezia Giulia)

Gli impianti di Piancavallo, a 1.267 metri di altitudine in provincia di Pordenone, misurano complessivamente 17 km tra piste rosse, blu e nere. Se le condizioni meteorologiche lo consentono, è possibile sciare mantenendo alle spalle le altissime cime delle Dolomiti e, di fronte, vedere in lontananza il mare Adriatico.

 

4. Gambarie (Calabria)

A circa 1.300 metri di altezza, nel Parco nazionale dell’Aspromonte, sorge Gambarie (provincia di Reggio Calabria). 3 piste blu, una rossa e una nera per questo piccolo impianto sciistico che si affaccia direttamente sullo stretto di Messina: nelle giornate più limpide permette anche di ammirare l’Etna in lontananza.

 

5. Etna (Sicilia)

Anche dall’Etna è possibile sciare vedendo il mare. Gli impianti sul vulcano siciliano si trovano, ovviamente, a un’altezza decisamente inferiore rispetto al cratere: sul versante nord, negli impianti di Piano Provenzana – che raggiungono un’altezza massima di 2.600 metri – ci sono quattro piste rosse e due piste blu che coprono circa 10 km. A Nicolosi, nella parte sud del vulcano, le piste sono 5 (4 rosse e 1 blu), con percorsi che si snodano per 10 km. L’altezza massima raggiunta è di 2.315 metri.