La pista ciclabile tra Voghera e Rivanazzano è nota come "Greenway", l'inglesismo qui è d'obbligo, perché si aspettano soprattutto i turisti stranieri!

È recente, molto curata e bella. Un ramo della ciclabile Lecco-Milano-Pavia che continua fino a Varzi. Questo tratto è stato ricavato sulla sede della vecchia ferrovia Voghera-Varzi, inaugurata nel 1931 e interrotta nel 1966, quando il boom economico aveva illuso tutti che fosse possibile andare in automobile.

Dopo circa 7 km e la sosta in un vecchio casello ferroviario trasformato in bar-ristorante, si arriva lungo il corso del torrente Staffora (per i Romani "stat foras", per la sua imprevedibilità) tra Riva e Nazzano, uno in alto e l’altro più in basso, che assieme fanno "Rivanazzano Terme".