Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Moda Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Un pomeriggio al castello di Acqui Terme

Visite guidate alle Carceri e al Rifugio antiaereo

Ultimo aggiornamento il 20 luglio 2018 alle 12:49
Castello di Acqui Terme

In cerca di un’idea per una gita estiva in Italia a misura di weekend? Approfittate dell’iniziativa organizzata nel Castello di Acqui Terme, detto “dei Paleologi”, in collaborazione con Italia Nostra e l’Istituto Tecnico per il Turismo Montalcini: delle visite guidate speciali alla scoperta delle Carceri Pretorie progettate nel 1789 da Giovanni Battista Feroggio (1723-1795) e del Rifugio Antiaereo realizzato nel 1943 da Venanzio Guerci (1872-1959). L’appuntamento è in calendario nel pomeriggio di quattro sabati estivi - sabato 21 luglio, 18 agosto, 15 e 29 settembre, dalle 16.15 alle 18.15 - e a condurre i gruppi di visitatori saranno direttamente i “ciceroni in erba” della scuola superiore turistica locale, con la supervisione della Prof Cinzia D’Emilio.

La visita prevede un percorso molto interessante e suggestivo attraverso i locali delle ex carceri: le celle, il parlatorio, l’infermeria, la cucina, la barbieria; per concludersi con il “passeggio delle donne” della sezione femminile sull’alto torrione d’ingresso da cui si può godere di un panorama inedito sulle colline circostanti coronate di torri e castelli. Ritornati in libertà i visitatori possono continuare il proprio tour visitando anche il rifugio antiaereo in cui è allestita la mostra “1944 - 1945: Acqui tra le bombe e Pippetto”. Ingresso su presentazione del biglietto d’entrata al Museo Archeologico di Acqui Terme.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.