Non si può andare via da Napoli senza aver provato almeno una volta la vera pizza napoletana. Syusy è andata a farsela raccontare da uno dei grandi maestri della pizza, Enzo Coccio, della pizzeria La Notizia. Quali sono le regole auree? La pizza dev'essere impastata e stesa con le mani, niente mattarello, cotta nel forno a legna a una temperatura di 465°c per 50 secondi. Deve essere soffice, la salsa di pomodoro va stesa con un movimento circolare e in senso orario, poi il fiordilatte e con l'olio d'oliva si disegna un sei. Capito no? Al museo archeologico di Napoli, a quanto pare, è conservata la "prima pizza" della storia, risale addirittura al 79 d.C. Questo e altro nella nuova puntata della web serie di e con Syusy Blady "Campania Divina"...