Linda Morselli e Valentino Rossi festeggiano il compleanno dei 27 anni di lei
Linda Morselli e Valentino Rossi festeggiano il compleanno dei 27 anni di lei

Tavullia (Pesaro e Urbino), 15 marzo 2016 - L’AMORE tra Valentino Rossi e Linda Morselli sembrava al top. A novembre erano mano nella mano, elegantissimi con i completi di Dolce & Gabbana, a Barcellona per il gala di fine anno della Moto Gp. Lui sorridente nonostante la delusione e «la fregatura» subìta ad opera di Marquez. Lei un po’ più tirata in volto ma sempre bellissima. Ebbene la coppia regina del motomondiale pare davvero in crisi. A Tavullia nessuno ne vuole parlare. Mentre mamma Stefania ha risposto così a chi gli pone il quesito: «Ma come? Solo Valentino non può litigare con la sua fidanzata? Non c’è il detto che l’amore non è bello se non è litigarello?». In realtà il litigio risalirebbe a qualche settimana addietro e sarebbe stato traumatico. L’entourage del campione si è chiuso a riccio nello smentire ogni possibilità di crisi. Come fa sempre quando c’è qualcosa che può disturbarne la serenità. Soprattutto in un momento delicato come l’inizio di stagione del motomondiale con la caccia aperta al decimo titolo da parte di Rossi.

Da Valentino e Linda a Alex e Carolina. Le coppie scoppiate dello sport

Dopo quasi 4 anni di fidanzamento tutto può succedere, anche di avere un litigio. Si tratta di una coppia che ha molti impegni personali: Linda Morselli è ormai una modella affermata, non più l’ombrellina che dieci anni fa colpì il campione oppure l’emergente Miss Eleganza che iniziò la relazione con un Valentino Rossi reduce dagli anni con la ragazza della porta accanto, Marwa Klebi.

Sarà solo una coincidenza ma la rottura con la pesarese di padre libico avvenne sempre di febbraio, nel 2012. Poco dopo iniziò la storia d’amore con Linda: «Con lei va bene – ha detto recentemente Rossi in un’intervista – per una questione chimica. E’ più giovane, fa un lavoro come il mio. Ci abituiamo a non stare sempre insieme. La mia è una vita un po’ movimentata, ma sono cresciuto così. E non cambierò».

Nelle love story normali dopo 3-4 anni c’è sempre un passaggio critico: la parte femminile della coppia chiede qualcosa in più. Più attenzioni, più spazi, più tempo insieme. Nel caso specifico c’è anche il peso della ‘tribù’, ovvero degli amici di sempre di Valentino che lo seguono passo a passo, che sono parte integrante della sua vita: «Per me sono una sicurezza», ha sempre detto Rossi. Con loro ha messo in piedi la Vr46 che si occupa di merchandising sportivo (lavora per la Juventus) impegnando una novantina di persone, e la Vr46 Academy con la scuderia per i giovani piloti. Con loro sta progettando un museo sempre a Tavullia, che arriverà solo tra qualche anno, al termine della carriera.

Trovare in tutta questa attività anche tempo per l’amore è oggettivamente complesso. Che sia questa la causa della presunta crisi con Linda? Può essere, d’altra parte Valentino ha ribadito chiaramente che «se Graziano e Stefania si aspettano un nipotino dovranno puntare su altri figli».