26 gen 2022

"Pronti alla sfida sui mercati di Usa e Asia"

La Toscana ha visto salire nel 2021 di molto le esportazioni L’export ha segnato un +45,8% in un anno con picchi anche del 60% verso mercati come gli Stati Uniti, al punto da farci essere la regione più dinamica d’Italia, con uno scarto minimo rispetto al 2019. «L’esposizione internazionale a Dubai – spiega l’assessore Leonardo Marras – segna quindi, in qualche modo, la svolta del consolidamento aprendo nuove rotte per gli scambi commerciali e il nostro export»
"PRONTI ALLA SFIDA SUI MERCATI DI USA E ASIA"

BELLEZZA E ’SAPER FARE’, i due temi cardine della spedizione tricolore in terra emiratina. Bellezza ergo turismo, ’Saper Fare’ ergo eccellenze. Dell’enogastronomia, dell’industria, dell’artigianato e via elencando in una serie infinita di settori in cui la Toscana gioca un ruolo da assoluta protagonista non solo nello Stivale, ma anche nel mondo. Ben oltre i confini nazionali appunto, con l’ambizione di ampliare ancora di più l’export verso i paesi arabi ed asiatici. Ne è ben consapevole l’assessore regionale alle attività produttive, all’economia, al credito, al turismo e lavoro Leonardo Marras (in alto a sinistra). Assessore, che segnali arrivano? "L’export ha fatto segnare numeri decisamente positivi. In molti hanno scritto che traina la ripresa dell’economia toscana, ed è così: +45,8% in un anno con picchi anche del 60% verso mercati come gli Stati Uniti, al punto da farci essere la regione più dinamica d’Italia, con uno scarto minimo rispetto al 2019. E la maggior parte dei prodotti sono diretti proprio ai mercati asiatici". Una situazione che riguarda alcuni settori in particolare? "Direi che si tratta di una tendenza che tocca molti comparti economici, che ha trainato il rimbalzo sostenuto del 2021 e che, nonostante la nuova ondata pandemica, il rischio dell’aumento dei prezzi tra cui in primis quello dell’energia e l’incertezza sulle forniture e sul reperimento di materie prime e semilavorati, sembra consolidarsi anche a inizio del 2022". Che importanza riveste l’esposizione internazionale a Dubai per le imprese toscane? "La penisola araba e in particolare gli Emirati Arabi Uniti si consolidano sempre di più come una enorme piattaforma di scambio, strategica per i rapporti tra Europa ed Asia. E, dopo la pandemia, questi traffici saranno sempre più importanti, anche se a condizioni e intensità diverse dal passato: già oggi sono evidenti i primi segnali di aumento dei costi di trasporto e la necessità di riproporre in Europa produzioni ormai ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?