Compresa l’Italia, sono complessivamente 192 i paesi che hanno confermato la partecipazione all’Expo 2020 di

Dubai. Un numero incredibile considerato che mai altra Esposizione Universale in passato ha avuto una simile affluenza. Si pensi che – nella precedente edizione di Milano del 2015 – erano in 141 tra Paesi e organizzazioni partecipanti. Ogni Paese avrà un proprio padiglione e a questi si affiancheranno poi i padiglioni dei partner della rassegna globale e delle organizzazioni. Ci saranno inoltre otto padiglioni ’speciali’, che esplorano alcune aree specifiche, come Alif, cioè il padiglione della mobilità che tratta i temi del trasporto e degli spostamenti, il padiglione delle donne con un focus sulla figura femminile e, naturalmente, il padiglione Terra in cui l’argomento chiave sarà il clima.