Torna alla home di Quotidiano.net
CANALI
Home Quotidiano.Net | Multimedia

Speciale Europei 2008

DONADONI

Il ct: "Non siamo stati sovrastati
Ora bisogna solo guardare avanti"

A Berna si è vista forse la peggiore Italia di Donadoni, ma il ct non ci sta: "Siamo partiti bene, poi abbiamo pagato un po' l'approccio alla prima gara". Scuse agli italiani? "I primi ad essere feriti siamo noi"

Dimensione testo Testo molto piccolo Testo piccolo Testo normale Testo grande Testo molto grande

Berna (Svizzera), 9 giugno 2008 - Tre gol dall'Olanda, gli Europei dell'Italia si sono subito trasformati in una salita ripidissima. A Berna si e' vista forse la peggiore Italia di Donadoni, ma il ct non ci sta: "No, non e' stata la peggiore", dice ai microfoni della Rai. E poi: "Non e' giusto, abbiamo subito due gol commettendo degli errori ma al di la' di questo l'Olanda non ci ha sovrastato. Siamo partiti bene, poi abbiamo pagato un po' l'approccio alla prima gara. Dopo i gol e' stato tutto in salita. I ragazzi ci hanno provato e rientrare ma stasera non era serata per buttarla dentro".

 

Fa discutere il primo gol di van Nistelrooy, Donadoni evita la polemica: "Non sto a discutere sui fatti, si vedono. Non m'interessa. Non siamo partiti bene, perdere 3-0 la prima partita non e' positivo ma dobbiamo guardare avanti. Abbiamo altre due gare e dobbiamo fare il meglio in queste due partite". Magari cambiando qualcosa, anche perche' contro l'Olanda chi e' subentrato ha fatto meglio di chi e' partito dal 1'. "Quando si fanno dei cambi e' perche' si ritiene possa esserci un miglioramento- spiega il ct- e' normale. Cosi' come si parte con una squadra perche' si ritiene possa essere quella ottima. Novita' con la Romania? Vedremo. Ora bisogna recuperare energie, forze mentali, poi metteremo la squadra piu' tonica. De Rossi in panchina? Ho ragionato in questo modo, ho valutato cosi'".

 

Gigi Buffon chiede scusa agli italiani. E Roberto Donadoni? ''Non era nostra intenzione, non lo abbiamo fatto a posta a perdere cosi''' ha detto il ct azzurro dopo la sconfitta per 3-0 subito dall'Olanda. ''I primi ad essere feriti siamo noi, i giocatori ed anche io''.
 










Se il codice risultasse illeggibile CLICCA QUI per generarne un altro

 

ARCHIVIO FOTOGALLERY

Il secondo gol alla Polonia di Lukas Podolski

7 giugno Gruppo A:

Svizzera-Rep.Ceca 0-1

Portogallo-Turchia 2-0

8 giugno Gruppo B

Austria-Croazia 0-1

Germania-Polonia 2-0