Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
7 mar 2022

Cosa significa la 'z' su tank e carri armati russi: l'alfabeto segreto della guerra

La grande diffusione fa pensare a una sorta di firma di chi vuole esprimere sostegno alle azioni di Putin, ma dietro al vero significato sono diverse le ipotesi

7 mar 2022
epa09794426 The 'Z' sign, which Russian troops use to mark military vechicles during a special military operation into Ukraine, is painted at a bus stop in St. Petersburg, Russia, 01 March 2022. Russian troops entered Ukraine on 24 February prompting the country's president to declare martial law and triggering a series of severe economic sanctions imposed by Western countries on Russia. Starting from 28 February, the Central Bank of Russia decided to increase the key rate to 20 percent per annum, in an attempt to ensure financial and price stability.  EPA/ANATOLY MALTSEV
La 'Z' disegnata in una fermata del bus a San Pietroburgo
epa09794426 The 'Z' sign, which Russian troops use to mark military vechicles during a special military operation into Ukraine, is painted at a bus stop in St. Petersburg, Russia, 01 March 2022. Russian troops entered Ukraine on 24 February prompting the country's president to declare martial law and triggering a series of severe economic sanctions imposed by Western countries on Russia. Starting from 28 February, the Central Bank of Russia decided to increase the key rate to 20 percent per annum, in an attempt to ensure financial and price stability.  EPA/ANATOLY MALTSEV
La 'Z' disegnata in una fermata del bus a San Pietroburgo

Roma, 7 marzo 2022 - La 'Z' esposta su carri armati e tank russi, incollata sui parabrezza delle macchine. E disegnata anche sulle stazione dei bus, nelle metropolitane, sull'asfalto delle strade. Persino davanti al proprio nome sui social network e sui vestiti, come nel caso del ginnasta russo. Ma cosa significa la misteriosa lettera, diventata un simbolo di propaganda a sostegno dell'invasione russa in Ucraina? La sua grande diffusione fa pensare a una sorta di firma di chi vuole esprimere il sostegno alle azioni del presidente Vladimir Putin, ma dietro al vero significato si moltiplicano le ipotesi.

Guerra Ucraina ultime notizie, inchiesta sulle torture. E Biden insiste: Putin dittatore

Ucraina news, Zelensky: Russia blocca gli aiuti a Mariupol, 100mila in trappola

Il piano del Cremlino per la conquista di Odessa

Per alcuni, la zeta tracciata con vernice bianca su camion, blindati e carri armati di Mosca sarebbe un modo per rendere i mezzi russi identificabili e differenziarli così da quelli ucraini dello stesso modello, evitanto il fuoco amico, sopratutto dall'alto. Secondo altri esperti militari la 'z' sottointenderebbe 'zapad', che in russo vuol dire letteralmente 'ovest', ovvero la direttice principale dell'invasione. E quindi potrebbe servire ai soldati di Mosca per capire dove è diretto un particolare veicolo.

Ma una terza interpretazione è arrivata direttamente dal ministero della Difesa russo, che invece ha affermato che la zeta starebbe a indicare 'za pobedu', ovvero 'per la vittoria' in russo. 

La 'z' disegnata sull'asfalto
La 'z' disegnata sull'asfalto

Irpin, famiglia uccisa a colpi di mortaio: il video choc

E un'ultima versione è che si alluda all'iniziale del presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, un po' come si scrivesse il nome del nemico di turno sui missili destinati ai bombardamenti aerei, o alla fase finale della liberazione del Donbass.

Insomma, le ipotesi sono diverse. Ma quel che è certo è che è riconosciuta dai nazionalisti russi al punto che il sito di informazione pro-Cremlino, Russia Today, vende t-shirt con la zeta. E il ginnasta russo Ivan Kuliak, arrivato terzo in una gara di Coppa del mondo in Qatar, l'ha fatta stampare sulla maglietta che ha indossato anche durante la premiazione, quando si è trovato accanto al vincitore ucraino, Kovtun Illia. 

L'atleta russo Ivan Kuliak che ha gareggiato con una " Z" sul petto
L'atleta russo Ivan Kuliak che ha gareggiato con una " Z" sul petto

E a San Pietroburgo è apparso un cartellone pubblicitario con il simbolo " Z" con i colori del nastro di San Giorgio e uno slogan con la scritta: "Non molliamo il nostro popolo", a sostegno delle forze armate russe.

Il cartellone con la 'Z' a San Pietroburgo
Il cartellone con la 'Z' a San Pietroburgo

E' stato il ricercatore russo, Kamil Galeev, a postare su Twitter diverse situazioni in cui viene esposta la 'Z': dai militanti con la lettera sulle magliette, agli adesivi sulle auto e gli account social che la espongono davanti al nome. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?