Esteri
12 settembre 2018
L'Europa condanna l'Ungheria di Orban L'Europarlamento condanna l'Ungheria anti-migranti di Viktor Orban per violazione sistematica dei diritti umani e della democrazia. Con 448 voti a favore, 197 contrari e 48 astensioni l'aula di Strasburgo ha approvato la richiesta di attivazione dell'articolo 7 del trattato dell'Unione. La Lega e Forza italia si sono schierati con Orban, i 5 Stelle hanno votato per le sanzioni. Ora la parola passa al Consiglio europeo, ovvero ai capi di stato e di governo. Nel suo ultimo discorso sullo Stato dell'Unione, Juncker oggi ha messo in guardia dai nazionalismi: "L'Europa resti tollerante, non sarà mai una fortezza in un mondo che soffre", le parole del presidente della Commissione Ue.
Sport Tech Benessere Moda Magazine