Un'illustrazione del vaccino anti Covid di Pfizer-BioNTech (Ansa)
Un'illustrazione del vaccino anti Covid di Pfizer-BioNTech (Ansa)

Roma, 9 dicembre 2020 - Cyber attacco contro l'agenzia europa del farmaco, rubati documenti legati al vaccino anti Covid prodotto da Pfizer e BioNtech. L'annuncio arriva direttamente da Pfizer che ha denunciato il furto online presso l'Ema: "È importante sottolineare che né il sistema BioNtech né quello di Pfizer sono stati violati in relazione a questo incidente e che non abbiamo conoscenza dei dati personali che sarebbero stati violati - ha precisato la casa farmaceutica -. Attendiamo ulteriori informazioni sull'indagine dell'Ema e risponderemo appropriatamente e in accordo con la legge Ue".

"Date le considerazioni cruciali di sanità pubblica e l'importanza della trasparenza, continuiamo a fornire chiarimenti su tutti gli aspetti dello sviluppo del vaccino e il processo regolatorio" ha aggiunto la  Pfizer.