27 dic 2021

Covid, svolta Usa. Quarantena ridotta a 5 giorni per i positivi (asintomatici)

I Centri per il controllo delle malattie hanno dimezzato il periodo anche per i vaccinati. E con il booster niente isolamento

Roma, 28 dicembre 2021 - Isolamento per le persone che risultano positive al Covid-19 ridotto da 10 a cinque giorni se asintomatici. La svolta è delle autorità sanitarie Usa. Tuttavia, è necessario continuare a indossare la mascherina quando si è insieme ad altre persone per almeno i successivi cinque giorni. Ugualmente, i Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) hanno indicato 5 giorni di quarantena per persone che hanno avuto un contatto con un positivo se sono vaccinate, e nessun isolamento in caso abbiano fatto anche il richiamo, salvo eccezioni.

Omicron, studio Usa: incubazione più breve. Cdc: "Ecco quando si è contagiosi"

La riduzione segue la decisione del Cdc della scorsa settimana di ridurre il periodo di isolamento per gli operatori sanitari contagiati se asintomatici. 

Il direttore del Cdc Rochelle Walensky ha affermato che il Paese sarà colpito da un alto numero di casi di Omicron. “Non tutti questi casi saranno gravi. In effetti molti saranno asintomatici”, ha detto all’Ap. “Vogliamo assicurarci che ci sia un meccanismo attraverso il quale possiamo continuare a far funzionare in sicurezza la società mentre seguiamo la scienza”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?