Kanye West con la moglie Kim Kardashian (Ansa)
Kanye West con la moglie Kim Kardashian (Ansa)

Los Angeles, 5 luglio 2020 - Kanye West in corsa per la Casa Bianca.  Il rapper afroamericano ha annunciato che si candiderà alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti: "Ora dobbiamo realizzare la promessa dell'America credendo in Dio, unificando la nostra visione e costruendo il nostro futuro. Sono in corsa per la presidenza degli Stati Uniti", scrive sul suo profilo Twitter - che conta quasi 30 milioni di follower - in occasione delle celebrazioni del 4 luglio.  

Nel 2018 West - secondo Forbes la stella più pagata nel 2020 - aveva apertamente sostenuto Trump, sfoggiando anche in alcune occasioni il cappello 'Make America Great Again' e recandosi alla Casa Bianca per incontrare il presidente Usa. Successivamente aveva annunciato la sua volontà di allontanarsi dalla politica. Il rapper qualche tempo dopo, infatti, aveva spiegato che si era reso conto di essere stato "utilizzato per veicolare dei messaggi ai quali non credeva". 

Kanye West, 43 anni, è noto per affermazioni stravaganti e quindi al momento non è ancora chiaro se darà seguito al suo annuncio.
West ha incassato il "pieno sostegno" del fondatore di tesla e SpaceX, Elon Musk. Al momento comunque Kanye West e il suo staff non hanno fornito ulteriori dettagli sui passi che verranno intrapresi per materializzare una vera candidatura.