Roma, 2 luglio 2019 - Ursula von der Leyen alla guida della Commissione Ue: è un medico, ha sessant'anni e sette figli. Ex "delfina" della cancelliera tedesca Angela Merkel e prima ministra della Difesa donna del Paese (incarico che ricopre dal 2013) ed è salita in pole per la posizione di presidente della Commissione europa nelle ultime ore, surclassando le rivali, la bulgara Kristalina Georgieva, attualmente presidente della Banca mondiale e la liberale danese Margrethe Vestager (commissaria alla Concorrenza).  

Von der Leyen è membro della Cdu, il partito di Merkel, dal 1990 ma la sua carriera politica e di governo è iniziata nel 2001, quando è stata eletta nella regione di Hannover. Nel 2003 diventa Ministro degli Affari Sociali, delle Donne, della Famiglia e della Salute del Land tedesco della Bassa Sassonia.  Due anni dopo Merkel la sceglie come Ministra della Famiglia. Nel dicembre del 2013 diventa la prima donna in Germania ad assumere la titolarità della Difesa.