Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Uragano Florence, paura negli Usa. "Pronti per un disastro su larga scala"

Secondo gli esperti la tempesta colpirà le Bermuda e le Bahamas martedì e mercoledì e raggiungerà la costa sud-orientale degli Stati Uniti giovedì. Stato di emergenza in North Carolina, South Carolina e Virginia

Ultimo aggiornamento il 11 settembre 2018 alle 00:18
Uragano Florence nelle immagini satellitari del NOAA (Ansa)

New York, 10 settembre 2018 - Cresce la paura nella East Cost degli Stati Uniti per l'arrivo dell'uragano Florence, che ha raggiunto in pochissimo tempo la categoria 4 della Scala Saffir-Simpson, il secondo livello più alto per danni e devastazioni. Nella costa orientale degli Usa sono attesi disastrosi venti che potrebbero arrivare a una velocità di 250 km/h e che potrebbero spazzare via tetti e muri delle case, alberi, insegne e cartelli stradali causando gravi danni agli edifici. Non solo, gigantesche onde da circa 6 metri potrebbero abbattersi sulle zone costiere e provocare devastanti inondazioni.

Secondo il National Hurricane Center l'occhio dell'uragano dovrebbe spostarsi tra le Bermuda e le Bahamas nei prossimi giorni, in particolare martedì e mercoledì, per poi arrivare giovedì sulla costa sud-orientale degli Usa. North Carolina, South Carolina e Virginia hanno già dichiarato lo stato di emergenza e le autorità si sono dette "pronte per un disastro su larga scala". Alla popolazione è stato raccomandato di fare scorta di acqua e beni di prima necessità e di tenersi pronta anche all'evacuazione, già avvenuta nella contea di Dare e nell'Isola Hatteras, in North Carolina. 

Donald Trump su Twitter: "Ai fantastici cittadini di Nord e Sud Carolina e dell'intera Costa orientale: l'uragano Florence si preannuncia pericoloso. Per favore prendete tutte le precauzioni. Noi abbiamo cominciato la mobilitazione. Siamo con voi".

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.