Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
31 mag 2022

Guerra Ucraina ultime notizie, Mariupol: mercantili sequestrati, acciaio verso la Russia

Gazprom da oggi taglia il gas all'Olanda. Offensiva nel Donbass, i filorussi: "Un terzo di Severodonetsk nostra", 12mila civili in trappola. Lituania fornirà altre armi. Blocco del grano, Lavrov in Turchia per la creazione di corridoi sicuri. Parlamento Kiev sfiducia Denisova, commissaria diritti umani. Mariupol, nave lascia porto dopo sminamento. Kiev Mosca ruba l'acciaio

31 mag 2022

Roma, 31 maggio 2022 - Guerra in Ucraina, siamo arrivati al giorno 97. Mentre il presidente russo Vladimir Putin da oggi taglia il gas all'Olanda perché non paga in rubli, le ultime notizie dal campo di battaglia ci portano arrivano ancora una volta dal Donbass. Un terzo della città di Severodonetsk - dove ieri è rimasto ucciso il giornalista francese Frederic Leclerc-Imhoff - "è stato liberato ed è già sotto il nostro controllo", afferma il capo dell’autoproclamata Repubblica popolare di Lugansk, Leonid Pasechnik, citato dall’agenzia russa Tass. Pasechnik spiega che combattimenti sono attualmente in corso nell’area urbana e l’avanzata delle forze russe e filorusse procede più lentamente del previsto. "Ma preferiamo soprattutto preservare le infrastrutture della città", afferma. "Il nostro obiettivo principale in questo momento è liberare Severodonetsk e Lisichansk", aggiunge Pasechnik.  Dodicimila civili sarebbero in trappola. Mariupol, in un video il volo radente degli elicotteri ucraini per rifornire l'Azovstal La mappa interattiva della guerra tra Ucraina e Russia: cosa succede giorno per giorno Embargo petrolio russo: cosa prevede l'accordo Ue. Deroga per Orban, i timori di Draghi La trappola Severodonetsk Il Consiglio norvegese per i rifugiati ha dichiarato che fino a 12.000 civili rimangono intrappolati e bisognosi di aiuto nella città orientale di Severodonetsk, dove le truppe russe stanno avanzando. "Sono inorridito nel vedere Severodonetsk, la fiorente città dove avevamo il nostro quartier generale operativo, diventare l’epicentro di un altro capitolo della brutale guerra in Ucraina", ha dichiarato Jan Egeland, segretario generale del Consiglio norvegese per i rifugiati, "temiamo che fino a 12.000 civili rimangano intrappolati nel fuoco incrociato della città, senza sufficiente accesso ad acqua, cibo, medicine o elettricità". Nave con metallo lascia Mariupol. Kiev: rubano Una nave merci ha lasciato il porto di Mariupol dopo lo sminamento il 24 maggio. "Accompagnata dalle barche della base navale di Novorossijsk della flotta ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?