Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
27 mag 2022

Ucraina, BoJo: "Russia, progressi tangibili". Biden pronto a invio missili a lungo raggio

Russia in vantaggio nel Lugansk, ma l'intelligence Gb afferma che Mosca non ha il controllo della regione. Continuano i tentativi di accerchiare Severodonetsk (il sindaco afferma che sono state uccise 1.500 persone) e Lyschansk. Missile su caserma a Dnipro: 10 morti e 35 feriti

27 mag 2022

Roma, 27 maggio 2022 - Guerra in Ucraina, le ultime notizie. Infuriano i combattimenti nel Donbas con il generale Oleksiy Gromov che ammette: la Russia "è in vantaggio nei combattimenti nel Lugansk". Anche se l'intelligence Gb riferisce che Mosca non ha il controllo della regione. Le forze di terra russe continuano i tentativi di accerchiare Severodonetsk (il sindaco afferma che nella città sono state uccise 1.500 persone) e Lyschansk, dopo aver conquistato diversi villaggi a nordovest di Popasna, ha rivelato il ministero della Difesa britannico nel suo ultimo aggiornamento. Le forze filorusse dichiarano onoltre di aver raggiunto "il pieno controllo" di Lyman. Nelle ultime ore pesanti bombardamenti nell'oblast di Dnepropetrovsk e in particolare a Dnipro, dove un missile su una caserma ha causato 10 morti e 35 feriti. Colpita pesantemente anche la regione di Sumy.

Ucraina news, Zelensky: "Il Donbass sarà ucraino"

Colonne di fumo si alzano su Severodonetsk (Ansa)
Colonne di fumo si alzano su Severodonetsk (Ansa)

L'intercettazione choc del soldato russo: "Lanciamo granate in scantinati con civili"

Ed è salito ad almeno nove, incluso un bambino di 5 mesi, il bilancio delle vittime civili provocate dai bombardamenti russi nella città ucraina di Kharkiv, mentre i feriti sono almeno 19. Lo hanno reso noto le autorità locali, secondo quanto riporta il Kyiv Independent. La città à stata di nuovo presa di mira dal fuoco russo la notte scorsa.

L'avvertimento di Johnson

Il premier britannico Boris Johnson ha detto che le truppe russe fanno "progressi tangibili". Secondo il primo ministro, il presidente Vladimir Putin "a caro prezzo per se stesso e per l'esercito russo sta continuando a rosicchiare terreno". Non bisogna, ha aggiunto Johnson, "lasciarsi cullare dall'incredibile eroismo degli ucraini nel respingere i russi dalle porte di Kiev" ma è "vitale" ora più che mai "sostenere militarmente gli ucraini".

false
false

Le forze russe vogliono "ridurre in cenere" il Donbas, ha detto Zelensky. "L'attuale offensiva degli occupanti nel Donbas può rendere la regione disabitata", ha spiegato. "Vogliono ridurre in cenere Popasna, Bakhmut, Lyman, Lysychansk e Severodonetsk. Come Volnovakha, come Mariupol", ha proseguito. Zelensky ha inoltre puntato il dito contro l'Ue, accusandola di non agire con decisione sulle sanzioni.

Biden pronto a inviare armi più potenti

Intanto l'amministrazione Biden - riferisce la Cnn - si starebbe preparando a inviare all'Ucraina armi più potenti: i missili a lungo raggio che da tempo Kiev sta chiedendo perché "potrebbero essere il punto di svolta nella guerra contro la Russia". Si tratterebbe di Multiple Launch Rocket System o MLRS, armi prodotto negli Stati Uniti, che possono sparare una raffica di razzi per centinaia di chilometri, molto più lontano di qualsiasi altro sistema già presente in Ucraina.

La denuncia: "Russia ha rapito 230mila bambini"

Sanna Marin, visita in Ucraina e incontro con Zelensky. Le foto
Sanna Marin, visita in Ucraina e incontro con Zelensky. Le foto

Le perdite russe (riferite da Kiev)

Le perdire russe secondo Kiev. Sono quasi 30mila i soldati delle forze armate russe che hanno perso la vita, sostiene il ministero della Difesa parlando di 29.750 soldati russi morti dall'inizio del conflitto, 150 solo nell'ultima giornata. Nel bollettino odierno, il ministero ucraino riferisce inoltre di 1.322 carri armati russi distrutti e 3.246 veicoli corazzati. Sono 623 i sistemi di artiglieria russi neutralizzati dalle forze armate ucraine, prosegue il rapporto, mentre 206 aerei da combattimento e 170 elicotteri sono stati messi fuori uso.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?