Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
19 feb 2022

Ucraina, con la guerra tutta Europa in crisi: milioni di disoccupati e caos politico

A rischio la stabilità di Germania e Francia, allarme sicurezza nei Paesi dell’Est. Gli effetti dello stop all’export

19 feb 2022
roberto giardina
Esteri

Pochi giorni fa, dopo l’incontro di Olaf Scholz con Putin a Mosca, sembrava che si stesse per uscire dalla crisi, e invece la situazione torna a precipitare. Il Cancelliere invita i cittadini tedeschi a lasciare l’Ucraina, come Macron. Alla Conferenza per la Sicurezza, appuntamento annuale a Monaco, il presidente Volodymyr Zelenskyj ha tenuto ieri un discorso altamente emotivo: "La guerra coinvolgerà tutta l’Europa". Ucraina Russia, le ultime notizie. Onu: "Si rischia una grande guerra" Crisi ucraina, Biden e Putin pronti a incontrarsi se non c'è l'invasione Quali saranno le conseguenze nel caso che Putin dovesse ordinare l’invasione con l’alibi di proteggere i separatisti del Donbass? Nella regione orientale si ripetono gli incidenti, e ognuno accusa l’avversario. Tutto potrebbe essere scongiurato, se si garantisse a Mosca che l’Ucraina non entrerà mai nella Nato. "Ma Putin con le sue azioni ottiene esattamente il contrario, dobbiamo proteggere gli ucraini sotto minaccia", ironizza il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg. "È falso che sia mai stato promesso alla Russia che l’Ucraina non sarebbe entrata nell’Alleanza", conclude. Ma è smentito da un nuovo documento ritrovato nell’Archivio storico britannico, pubblicato ieri da Der Spiegel, relativo a un vertice a Bonn il 6 marzo del ’91, a cui parteciparono i rappresentanti dei ministeri degli esteri di Gran Bretagna, Francia, Stati Uniti e della Germania riunificata da pochi mesi.   Il tema era la sicurezza degli ex Paesi satelliti dell’Urss, ormai andata a pezzi. Polonia e Ungheria avevano chiesto di entrare nella Nato, ma votarono tutti contro, e perfino l’americano Raymond Seitz dichiarò: "Non è assolutamente nell’interesse occidentale, che i russi si ritirino dalla Mitteleuropa". Tutto dimenticato? Biden non vuole giungere a un compromesso, ma ha dichiarato che la Nato non interverrà in Ucraina per fermare i russi. Si risponderà con le sanzioni, ma l’Europa resterà al freddo. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?