Nick Naydev dal suo profilo Instagram
Nick Naydev dal suo profilo Instagram

New York, 19 gennaio 2019 - Si è lanciato, tra le risate degli amici, da un balcone all'undicesimo piano di una nave da crociera nelle acque cristalline di Nassau, alle Bahamas, ed è sopravvissuto al tuffo estremo. Ma il video della bravata, postata sui social, è diventato subito virale e la Royal Caribbean ha deciso di bandire a vita il ragazzo, insieme ai suoi amici, da qualsiasi nave della compagnia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Full send

Un post condiviso da Nick Naydev (@naydev91) in data:

Il 21enne Nick Naydev, ripreso istante per istante dagli amici mentre si lancia dalla Symphony of the Seas da un'impressionante altezza, non è nuovo a imprese estreme, come mostrano i suoi profili Facebook e Instagram. Coach di ginnastica artistica di Vancouver, Naydev nei video si mostra mentre esegue evoluzioni in snowboard e con gli sci d'acqua, e naturalmente non mancano i tuffi da altezze esagerate. 

Naydev, saputa la dura punizione decisa dalla compagnia, ha cercato di giustificarsi parlando di uno scherzo innocuo, senza il fine di creare un caso sui social network : "La mia idea era di farci una bella risata con i miei amici, solo di tornare a nuovo alla riva e continuare la mia vacanza, non avrei mai pensato che sarebbe diventata una cosa seria". Ma la Royal Caribbean non è dello stesso avviso: "Comportamento stupido e incosciente, sono banditi a vita da qualsiasi nostra crociera".