Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Moda Salute Itinerari

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Trump, guerra sul libro choc. "Solo bugie. Mai incontrato l'autore"

Ma lo scrittore Michael Wolff afferma: "Gli ho parlato per tre ore". Code in libreria e ordini record su Amazon

Trump, esce libro scandalo. Rivelazioni choc sul presidente

Ultimo aggiornamento il 5 gennaio 2018 alle 18:10

Washington, 5 gennaio 2018 - Donald Trump nell'occhio del ciclone. Il libro choc, 'Fire and Fury: Inside the Trump White House', rischia di travolgere il presidente americano con le scottanti rivelazioni che riguardano direttamente il tycoon, la sua famiglia, il Russiagate e il 'dietro le quinte' della Casa Bianca. Dopo i numerosi tentativi dell'amministrazione di boicottare e impedire l'uscita del libro, l'ira di Trump è esplosa nei confronti dell'autore Michael Wolff. "Non ho mai parlato con lui per il libro. È pieno di bugie, false rappresentazioni e fonti che non esistono", ha tuonato l'inquilino della Casa Bianca su Twitter.

Il presidente Usa ha poi rincarato la dose. "Bene, ora che la collusione con la Russia sta dimostrando di essere una bufala totale i fake news media e questo falso nuovo libro mi stanno attaccando su ogni fronte immaginabile. Dovrebbero provare a vincere un'elezione. Triste!".

Immediata, però, è giunta anche la replica dello stesso Wolff. "Certo che ho parlato col presidente. Che abbia capito che era un'intervista o meno, non lo so, ma non era 'off the record'", ha spiegato alla Nbc. "La mia credibilità viene messa in discussione dall'uomo con meno credibilità di chiunque abbia mai camminato sulla terra", ha aggiunto assicurando che tutti quelli con cui ha parlato hanno definito Trump come "un bambino". "Il 100% dei suoi consiglieri, inclusa la figlia Ivanka e il genero Jared Kusner, ritengono che non sia adatto a governare. Dicono che è un imbecille, un idiota, un uomo che non legge e non ascolta", ha poi rincarato la dose.

Intanto il libro è già best seller di Amazon e si registrano code di centinaia di persone fuori dalle librerie per accaparrarsi una copia. Nonostante l'editore sia stato costretto ad anticipare l'uscita per evitare un possibile blocco da parte dei legali del presidente. E Wolff ha ironicamente ringraziato Trump: "Eccoci, potete leggerlo. Grazie Presidente", ha twittato Wolff.

Trump, rivelazioni choc in un libro. "Teme di essere avvelenato"

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.