Washington, 14 settembre 2018 - Anche il Secret Service, corpo che si occupa della protezione del presidente degli Stai Uniti, della sua famiglia e delle più alte cariche dello stato, snobba le direttive di Donald Trump. 

Infatti, nonostante lo scontro tra la Harley-Davidson e le politiche del presidente, a causa dei dazi, il Secret Service si appresta a comprare un nuovo modello della motocicletta icona negli Usa per metterlo a disposizione dei suoi agenti. 

La Harley-Davidson aveva lamentato possibili perdite per 100 milioni di dollari l'anno a causa dei dazi imposti da The Donald su acciaio e alluminio. Mossa a cui l'Europa ha risposto colpendo alcuni brand simbolo del Made in Usa, tra cui proprio la Harley. Il gruppo ha quindi minacciato di trasferire parte della produzione all'estero, cosa che ha provocato una dura reazione di Trump.