Giappone, il tifone Hagibis dal satellite (Ansa/Nasa)
Giappone, il tifone Hagibis dal satellite (Ansa/Nasa)

Pechino, 10 ottobre 2019 - Il rischio si è concretizzato: l'arrivo del super tifone Hagibis, previsto dai meteorologi sul Giappone tra sabato e domenica prossimi, ha portato alla cancellazione di due match ai Mondiali di rugby. Si tratta di quelli tra Inghilterra e Francia e tra Italia e Nuova Zelanda. Gli organizzatori del torneo stanno anche valutando l'eventualità di cancellare quattro incontri previsti per domenica prossima. Entrambi i match finiscono quindi 0-0 a tavolino e l'Italia chiude come terza del girone B con 12 punti, alle spalle di Nuova Zelanda (16) e Sudafrica (15) che accedono ai quarti. Inghilterra e Francia erano già qualificate.

Calendario e risultati - Classifiche 

Nel mirino di Hagibis anche Suzuka

E trema anche il Mondiale di Formula 1. Nel weekend è previsto infattil il Gp di Suzuka: la città si trova a 300 km a est da Tokyo, una delle aree che verrà colpita dal potente fenomeno metereologico. "La Fia, la Formula 1, il circuito di Suzuka e la Federazione automobilistica giapponese stanno monitorando il tifone Hagibis e il suo potenziale impatto sul Gran Premio del Giappone di Formula 1 2019", è quanto si apprende dalla nota pubblicata sul sito ufficiale della Federazione Internazionale dell'Automobile. "Si sta compiendo ogni sforzo per ridurre al minimo i pericoli per il programma di Formula 1. Tuttavia, la sicurezza dei fan, dei concorrenti e di tutti sul circuito di Suzuka rimane la priorità assoluta. Tutte le parti continueranno a monitorare la situazione e forniranno ulteriori aggiornamenti".

F1, Gp Giappone 2019 a Suzuka: orari tv

La potenza del tifone

Hagibis, classificato come un uragano di categoria 5, potrebbe essere di intensità simile a quella del tifone Faxai, che si è abbattuto sull'arcipelago il mese scorso provocando forti danni in aree vicine a Tokyo. Secondo le stime provenienti dall'osservazione satellitare, all'interno del tifone soffiano venti a una velocità di 257 chilometri orari, destinati a indebolirsi fino a 145 chilometri orari con l'avvicinarsi alla terraferma. Il super-tifone sarà preceduto da forti piogge già a partire da venerdì secondo i meteorologi, e si abbatterà sulla costa orientale del Giappone nella serata di sabato.

Le previsioni meteo di Tokyo