La polizia criminale francese davanti al Bataclan nel 2015 (Ansa)
La polizia criminale francese davanti al Bataclan nel 2015 (Ansa)

Berlino, 27 giugno 2019 - Arrestato in Germania uno dei presunti autori dell'attacco terroristico di Parigi, tra cui la strage al Bataclan, del novembre 2015.

L'uomo, un bosniaco di 39 anni, è stato catturato una settimana fa dalle forze speciali della Criminalpol a Bad Duerrenberg, a sud di Halle. Il sospetto è destinatario di un mandato di cattura europeo. L'uomo è attualmente in custodia provvisoria in attesa di estradizione, comunica la Procura di Dresda. 

Su di lui pende l'accusa di aver sostenuto un'organizzazione terroristica in connessione con attacchi terroristici di Parigi. Gli attacchi sincronizzati di quella notte causarono 130 morti (oltre a 7 attentatori suicidi) e il ferimento di altre 368. Al sospetto la polizia tedesca è arrivata al bosniaco mentre indagava su due suoi connazionali in materia di violazione della normativa sul traffico di armi.

Berlino sta preparando la sua estradizione in Belgio, Paese dal quale è partito il mandato d'arresto europeo.