Terremoto al largo della Nuova Caledonia
Terremoto al largo della Nuova Caledonia

Washington, 10 febbraio 2021 - Un violento terremoto di magnitudo 7.7 è stato registrato nel Pacifico, nella regione delle Isole della Lealtà e di Nuova Caledonia, a una profondità di 10 chilometri. Lo ha riferito l'American Institute of Geophysics (Usgs). Il sisma ha innescato un allarme tsunami, come riportato dal Pacific Tsunami Warning Center. L'epicentro del terremoto è stato nel Sud-Est dell'arcipelago delle Isole della Lealtà.

Il sistema statunitense di allerta tsunami ha detto che un allarme è stato emesso per le Samoa americane e che c'è il rischio di tsunami alle isole Vanuatu, Figi e in Nuova Zelanda (che ha invitato i suoi cittadini ad allontanarsi dalle coste).

Nel cosiddetto 'Anello di fuoco' del Pacifico, dove le placche tettoniche si scontrano, si registrano frequenti attività sismiche e vulcaniche.