Giovedì 18 Luglio 2024

Svizzera, alluvioni e inondazioni: tre dispersi. Zermatt isolata

Mix letale di intense precipitazioni e dello scioglimento delle nevi

Roma, 22 giugno 2024 - Svizzera investita da piogge torrenziali e conseguenti inondazioni. E' allarme nel sud-est dove ci sono tre persone disperse, fa sapere la polizia del Cantone dei Grigioni, mentre una donna che mancava all’appello è stata ritrovata viva. In tutto evacuate 230 persone.

video
video

Nel Cantone dei Grigioni segnalate dal servizio di allerta alluvioni del governo federale ulteriori inondazioni nella valle Mesolcina. "Diversi fiumi hanno rotto gli argini" ha dichiarato la polizia cantonale.

L'autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni tra Hinterrhein e San Vittore, nella parte bassa della valle Mesolcina, per le frane. E la nota località sciistica di Zermatt, nel Canton Vallese, è chiusa già da venerdì a mezzogiorno a causa del rischio di inondazioni, che hanno bloccato i servizi ferroviari e stradali. I violenti temporali insieme allo scioglimento della neve hanno causato inondazioni nel villaggio ai piedi del Cervino, dove il fiume Visp ha violentemente rotto gli argini.