Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
21 mar 2022

Svezia, studente assalta un liceo di Malmo con un coltello e un'ascia e uccide due donne

Il ragazzo 18enne è stato arrestato. Le vittime sono dipendenti della scuola

21 mar 2022
epa09841080 Police officers inside the school where violence has been reported in Malmo, Sweden, 21 March 2022.Two people have been injured and one has been arrested at the school according to the police.  EPA/Johan Nilsson/TT ***SWEDEN OUT*** SWEDEN OUT
I reparti speciali della polizia svedese dentro il liceo (Ansa9
epa09841080 Police officers inside the school where violence has been reported in Malmo, Sweden, 21 March 2022.Two people have been injured and one has been arrested at the school according to the police.  EPA/Johan Nilsson/TT ***SWEDEN OUT*** SWEDEN OUT
I reparti speciali della polizia svedese dentro il liceo (Ansa9

Stoccolma, 22 marzo 2022 - Uno studente 18enne ha ucciso due donne in un istituto superiore a Malmo, nel sud della Svezia. Le vittime, due cinquantenni, e sono "dipendenti della scuola", ha reso noto la polizia. Il giovane ha dato l'assalto al liceo all'arma bianca. Dopo l'aggressione il killer è stato arrestato.

Secondo Aftonbladet il ragazzo impugnava un'ascia e un coltello. Quando si è presentato  nella struttura armato, e già conosciuto per i suoi strani comportamenti (che avevano fatto intuire durante l'anno qualcosa agli insegnanti, hanno dichiarato), ha seminato il panico. Circa una cinquantina di liceali ha iniziato a fuggire, chi fuori, chi nelle aule.   

Alla fine la furia omicida del 18enne si è esaurita dopo aver colpito le due vittime: è stato lui a chiamare le forze dell'ordine verso le 17.12. "Sono seduto al terzo piano e ho deposto le armi. Ho ucciso due persone", ha detto al centralino della polizia. Le due donne sono state trasportate in ambulanza in ospedale in fin di vita ma non c'è stato nulla da fare. "È con grande tristezza che possiamo affermare che due persone hanno perso la vita in questo terribile evento e il nostro pensiero va ai loro parenti e amici", ha detto Petra Stenkula, capo della zona di polizia di Malmo.
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?