Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
29 mar 2022

Guerra in Ucraina, la Ue si scopre piena di spie russe. Torna il clima da Guerra fredda

L'Olanda ha espulso 17 diplomatici russi, il Belgio è arrivato a cacciarne 21. Mosca risponde, e sembra di essere in un film di spionaggio del passato

29 mar 2022
epa09853341 The head of self-proclaimed Luhansk People's Republic (LPR) Leonid Pasechnik (L) leaves Luhansk region administration building in Luhansk, Ukraine, 27 March 2022. A referendum on the entry of the Luhansk People's Republic (LPR) into Russia may be held in the near future, said the head of self-proclaimed LPR Leonid Pasechnik. On 24 February Russian troops had entered Ukrainian territory in what the Russian president declared a 'special military operation', resulting in fighting and destruction in the country, a huge flow of refugees, and multiple sanctions against Russia.  EPA/SERGEI ILNITSKY
Il capo dell'autoproclamata Repubbica di Luhansk Leonid Pasechnik (Ansa)
epa09853341 The head of self-proclaimed Luhansk People's Republic (LPR) Leonid Pasechnik (L) leaves Luhansk region administration building in Luhansk, Ukraine, 27 March 2022. A referendum on the entry of the Luhansk People's Republic (LPR) into Russia may be held in the near future, said the head of self-proclaimed LPR Leonid Pasechnik. On 24 February Russian troops had entered Ukrainian territory in what the Russian president declared a 'special military operation', resulting in fighting and destruction in the country, a huge flow of refugees, and multiple sanctions against Russia.  EPA/SERGEI ILNITSKY
Il capo dell'autoproclamata Repubbica di Luhansk Leonid Pasechnik (Ansa)

Roma, 29 marzo 2022 - All'ombra della guerra in Ucraina si sta combattendo anche un conflitto di spie, con espulsioni a ripetizione di 'diplomatici' e reciproche accuse. Un'atmosfera degna della Guerra Fredda è calata tra Occidente e Russia. Solo oggi Belgio, Olanda e Irlanda hanno annunciato l'espulsione di personale diplomatico russo per presunto spionaggio. Mentre ieri la Russia ha cacciato tre slovacchi dipendenti della sede di Mosca in risposta ad un'analoga iniziativa delle autorità di Bratislava.

Mosca: drastica riduzione attacchi. Kiev: pace solo dopo referendum

La difesa Ue non può intercettare i missili ipersonici russi Kinzhal

Sommario

Fuori tutti

L'Olanda ha espulso 17 cittadini russi con l'accusa di spionaggio, alla luce di un'indagine condotta assieme al Belgio, che invece ha invitato a lasciare il Paese ben 21 dipendenti delle ambasciate russe. Poi si è accodata l'Irlanda, che ne ha cacciati almeno 4. Mosca invece ieri ha risposto, con uguale provvedimento, all'espulsione di tre suoi sospetti agenti dall'ambasciata russa in Slovacchia, avvenuta il 14 marzo. Anche l'alleato di Putin, il premier bielorusso Alexander Lukashenko ha preso parte alla girandola di 007 mettendo alla porta di 12 diplomatici ucraini, sospettati di attività di spionaggio. Ma la lista è lunghissima: il 23 il servizio segreto interno polacco Abw, ha individuato 45 diplomatici russi - spie e ha chiesto al ministero degli Esteri di espellerli. Inoltre l'Abw ha riferito di aver arrestato un cittadino polacco con l'accusa di spionaggio per conto del FSB.

Accuse a Nokia

Accuse di coinvolgimento dello spionaggio sono piombate anche sul gruppo finlandese di tlc Nokia, accusato di aver svolto un ruolo chiave nello spionaggio informatico della Russia, costruendo un sistema per ascoltare le telefonate e intercettare le e-mail. E anche se Nokia ha interrotto a causa della guerra, scrive il NYT, le proprie attività in Russia e abbia condannato l'invasione dell'Ucraina, restano all'opera le apparecchiature e i software forniti per oltre 5 anni a Mosca. L'intelligence russo, l'FSB, utilizza un sistema di attività operative chiamato Sord che gli permette di ascoltare le conversazioni telefoniche, intercettare messaggi elettronici e di testo e tenere traccia di altre comunicazioni Internet. 

Biden tira dritto: non ritratto nulla su Putin

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?