17 apr 2022

Sparatoria a Pittsburgh, terrore alla festa. Due ragazzi uccisi, fuga dalle finestre

Esplosi quasi 100 colpi, caccia ai responsabili

featured image
La polizia sul luogo della sparatoria a Pittsburgh

Pittsburgh, 17 aprile 2022 - Terrore e sangue alla vigilia di Pasqua negli Usa. Almeno due persone sono morte e altre 11 sono rimaste ferite in una sparatoria a Pittsburgh, in Pennsylvania. A riferirlo sono su Twitter le forze dell'ordine locali. Le prime informazioni parlano di proiettili esplosi ieri sera in un'abitazione presa in affitto su Airbnb per una festa, dove si trovavano oltre 200 giovani invitati. La maggior parte di loro erano 20enni, ma le due vittime sarebbero minorenni. Sparati oltre 50 colpi all'interno della casa e altrettanti all'esterno, riferisce la polizia.

Molti dei ragazzi che partecipavano alla festa si sono lanciati dalla finestra per sfuggire ai proiettili, rimanendo feriti con fratture e lacerazioni. La polizia indaga sull'accaduto, non sono stati ancora individuati possibili responsabili. Al momento non ci sono informazioni su eventuali sospetti. Degli undici feriti, tre sono in condizioni critiche. Solo ieri si era avuta notizia della sparatoria in un centro commerciale della Columbia, con 12 persone ferite e tre fermati. Una scia di violenza che segue dopo pochi giorni l'attentato nella metropolitana di Brooklyn, a New York

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?