Giovedì 18 Luglio 2024

Sparatoria alla festa di compleanno in Kentucky: 4 morti e tre feriti

Vittime la padrona di casa, 44 anni, e tre ventenni. Gravi in ospedale altri tre giovani. Un 21enne, sospettato della strage e non invitato, è stato trovato ferito all’interno di una vettura. Poco dopo è deceduto

Polizia Statunitense

Polizia Statunitense

Kentucky (Stati Uniti), 6 Luglio 2024 – È finita in tragedia una festa di compleanno all'interno di un'abitazione a Florence, in Kentucky. Quattro persone sono state uccise e altre tre sono rimaste ferite in una sparatoria di massa avvenuta nelle prime ore di stamattina, proprio mentre era in corso la festa di compleanno in Ridgecrest Drive, a sud-ovest di Cincinnati. Lo riportano i media Usa. La polizia è intervenuta poco prima delle 3 del mattino, in seguito alle chiamate di alcuni vicini allarmati dagli spari. A terra hanno trovato le vittime: Shane Miller, 20 anni; Hayden Rybicki, 20 anni; Delaney Eary, 19 anni; e Melissa Parrett, 44 anni.

Il capo del dipartimento di polizia di Florence, Jeff Mallery, durante una conferenza stampa ha ricostruito l’accaduto: Parrett, la proprietaria di casa, stava organizzando la festa per il 21esimo compleanno del figlio, quando è avvenuta la sparatoria. La polizia ha identificato Chase Garvey, 21 anni, come il sospettato e ha detto che non era stato invitato alla festa, ma era conosciuto dalle persone presenti. Secondo una dichiarazione della polizia, tre delle vittime sono state trasportate in un ospedale di Cincinnati e sono in condizioni critiche ma stabili.

Garvey fuggito dalla casa dov’è avvenuta la sparatoria ed è stato trovato poco dopo in un veicolo incidentato con una ferita da arma da fuoco apparentemente autoinflitta. La polizia ha affermato che il 21enne è stato trasportato in ospedale, dove è stato poi dichiarato morto. Secondo le autorità, Garvey ha agito da solo anche se il movente dell'assassino non è chiaro.