Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 giu 2022

Severodonetsk, i russi tentano di fermare l'avanzata ucraina

Infuria la battaglia nella città dell'Oblast di Luhansk. Zelensky: "Manteniamo le posizioni ma i soldati di Mosca sono più numerosi"

6 giu 2022
alessandro farruggia
Esteri
featured image
La mappa della battaglia di Severodonetsk degli analisti di OSINT Aggregator (Twitter)
featured image
La mappa della battaglia di Severodonetsk degli analisti di OSINT Aggregator (Twitter)

Roma, 6 giugno 2022 - E' continuata fino a questa mattina l'avanzata ucraina a Severodonesk.anche se successivamente i russi hanno sferrato una nuova offensiva per tentare di bloccarla. Secondo alcuni analisti gli ucraini sarebero arrivati a controllare il 75-80% della città, altri sostengono che la citrà è controllata al 50% dalle due parti.  "Il 5 giugno - scrive l'Institute for the studi of war (ISW) - le forze ucraine hanno continuato a condurre contrattacchi limitati e localizzati, ma di successo, contro le posizioni russe in tutta l'Ucraina, compresa la riconquista di ampie zone di Severodonetsk, la città dell'Oblast di Luhansk che il Cremlino ha concentrato la maggior parte delle sue forze per catturarla. Un canale Telegram russo ha affermato che le truppe ucraine hanno lanciato anche un contrattacco a nord della città di Kharkiv, indicando che le forze ucraine continuano a fare pressione sulle linee difensive russe vicino al confine con la Russia. È probabile che le forze ucraine cerchino di sfruttare la continua attenzione russa su Severodonetsk per condurre contrattacchi su altri assi di avanzata. Anche se le forze russe continuano a riversare equipaggiamenti e truppe nell'area di Severodonetsk-Lysychansk, nelle ultime 48 ore le forze ucraine hanno condotto con successo un contrattacco a Severodonetsk, respingendo le truppe russe verso la periferia orientale della città e fuori dagli insediamenti meridionali. La pressione della controffensiva ucraina continuerà probabilmente ad attirare l'attenzione delle forze russe verso l'Oblast di Luhansk e quindi a lasciare vulnerabilità negli sforzi difensivi russi nell'Oblast di Kharkiv e lungo l'asse meridionale. La capacità delle forze ucraine di contrattaccare con successo a Severodonetsk, l'attuale area prioritaria di operazioni del Cremlino, indica ulteriormente il declino della potenza di combattimento delle forze russe in Ucraina". L'avanzata è confernata anche da altri analisti, mentre c'è anche chi è più prudente. "Cosa stia succedendo esattamente all'inteno di Severodonetsk - ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?