New York, 11 luglio 2020 - La polizia della contea di Ventura, in California, ha diffuso un video, girato dalle telecamere di sorveglianza, in cui si vedono gli ultimi attimi di Naya Rivera da viva. Il video riprende l'arrivo del Suv della 33enne, attrice di "Glee", nel parcheggio vuoto dell'imbarcadero, poco prima di noleggiare una barca per una gita sul lago Piru con il figlio Josey. Naya scende dall'auto, fa uscire il bambino e i due si incamminano di buon passo verso il casotto del noleggio. Le autorità, dopo la scomparsa dell'attrice mercoledì, hanno perso le speranze di trovare Naya viva e temono che la donna sia annegata: il lago Piru è noto per le correnti traditrici e i fondali pieni di detriti, che rendono le sue acque pericolose anche per i nuotatori più esperti. 

Naya, dopo aver debuttato a soli quattro anni nella sitcom "Royal Family", era diventata famosa per aver recitato per sei stagioni (e ben 113 episodi) nel ruolo di Santana Lopez, una delle cheerleader della McKinley High School al centro di "Glee", il musical fenomeno televisivo andato in onda sull'emittente Fox dal 2009 al 2015. Alla vigilia della scomparsa  Naya aveva pubblicato su Twitter una foto di lei e del figlio con la scritta "Solo noi due". L'attrice e il padre del piccolo, l'attore Ryan Dorsey, avevano divorziato nel 2018.