La nave Freewinds di proprietà di Scientology
La nave Freewinds di proprietà di Scientology

New York, 2 maggio 2019 - Una nave da crociera americana, con circa 300 persone a bordo, è in quarantena dall'isola caraibica di Santa Lucia dopo che è stato segnalato un caso di morbillo a bordo. A riferirlo è il direttore sanitario dell'isola Merlene Fredericks James, citata dalla Bbc.

Nessun passeggero è ora autorizzato a scendere. Secondo quanto si apprende, la nave è la Freewinds, di proprietà di Scientology. La dottoressa Frederick James ha fatto sapere che il ministero ha appreso del caso di morbillo da "due fonti attendibili". La decisione della quarantena è stata presa a causa dell'alto fattore infettivo del morbillo.

"Una persona infetta può facilmente contagiare gli altri attraverso tosse, starnuti, sudore. Quindi per evitare un potenziale contagio abbiamo pensato che fosse prudente decidere di non permettere a nessuno di sbarcare dalla nave", ha spiegato la dottoressa.