Foto generica (Ansa)
Foto generica (Ansa)

Teheran, 23 febbraio 2020 - Ucciso da una valanga. Così è morto in Iran un cittadino italiano: stava sciando nella zona di Shemshak, non lontano da Teheran, quando è stato travolto. La notizia è stata diffusa dall'agenzia di stampa iraniana Irna, che cita un funzionario della Mezzaluna rossa di Teheran, Tajik Nouri.

La vittima - di cui ancora non si conosce l'identità - ha 67 anni. Era col figlio e una guida che hanno dato l'allarme. Il corpo dello sciatore è stato trovato dalle squadre di soccorso inviate sul luogo della slavina.