Incendio al 'molo degli italiani' a San Francisco (Ansa)
Incendio al 'molo degli italiani' a San Francisco (Ansa)

San Francisco, 23 maggio 2020 - Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato al molo di San Francisco. Oltre 150 pompieri sono all'opera per contenere le fiamme. Il fuoco ha interessato un deposito al Pier 45, nel famoso quartiere di Fisherman's Wharf, una delle zone turistiche più frequentate della città. Il dipartimento dei vigili del fuoco ha riferito che un quarto del molo è andato distrutto nell'incendio.

Four-Alarm Warehouse Fire on Pier 45 @CitizenApp

Pier 45 4:17:05 AM PDT

La zona è di grande attrattiva perchè offre un panorama mozzafiato sulla baia, sul Golden Gate e su Alcatraz. Il fuoco che ha avvolto il molo ha minacciato per ore anche una storica imbarcazione della Seconda Guerra Mondiale, la SS Jeremiah O'Brien, l'ultima delle navi della classe Liberty risalente alla Seconda guerra mondiale, ancorata nelle vicinanze. Alla fine i pompieri sono riusciti a salvare la storica imbarcazione appena in tempo, quando sono arrivate le autobotti in aiuto. Non ci sono stati feriti.  

Il portavoce dei vigili del fuoco ha fatto sapere che l'incendio è partito da un impianto per la lavorazione del pesce e a distrutto anche un magazzino, arrivando a minacciare per qualche ora l'area turistica della zona. Il molo distrutto è noto anche come quello dei pescatori italiani, dove è cresciuto Joe DiMaggio, e meta dei turisti. Il luogo è noto anche per la presenza dei leoni marini, e raccontato nei libri di John Steinbeck e Gay Talese. 

San Francisco, i pompieri hanno salvato la SS Jeremiah O'Brien dal fuoco (Ansa)