17 mar 2022

"Ecco perché l'élite russa non si ribella alla guerra in Ucraina"

Natalia Turine, editrice, fotografa e giornalista russa: "L'informazione è vetrificata. Il popolo russo non sa. E chi sa, ha paura"

giovanni serafini
Esteri

Roma, 17 marzo 2022 - "L’informazione è come vetrificata. Le televisioni di Stato trasmettono fake news raccontando una guerra in cui la Russia è aggredita dall’Ucraina. Le televisioni indipendenti come la Dojd e le radio libere come Ekho Moskvy sono state chiuse. L’accesso ai social è controllato. Una cappa di piombo spaventosa è scesa sul paese. Sa cosa faccio io tutti i giorni? Filmo col telefonino i telegiornali occidentali e li mando ai miei amici russi affinché conoscano la verità". Editrice, fotografa e giornalista russa, Natalia Turine vive a Parigi. Figlia di un diplomatico, ha diretto a Mosca la TV nazionale RTR e la Fondazione della cultura russa. Nel 2015 ha creato la Louison Edition che pubblica autori contemporanei russi. L’anno seguente ha comprato la Librairie du Globe, dal 1952 mitico luogo d’incontro fra intellettuali russi e occidentali.  Biden: "Putin criminale di guerra". Cremlino: "Attacco personale" Il popolo russo sostiene Putin in questa guerra? "No. Il popolo russo non sa. E chi sa, ha paura. Il popolo russo odia l’intolleranza e l’oppressione, ma ci si è abituato come a una sorta di fatalità. Siamo più asiatici che europei, per noi esiste storicamente una trinità, lo Zar, Dio, la Patria. Non è mai stato il popolo a fare la rivoluzione". E l’élite? Gli scrittori? Gli intellettuali? Perché non si ribellano come ha fatto la prima ballerina Olga Smirnova, che ha abbandonato il Bolshoi e ha detto di vergognarsi della Russia? "Olga Smirnova è un personaggio celebre, sa come e dove andare, alla pari di altri che hanno dato le dimissioni, vedi Mindaugas Karbauskis, direttore artistico del teatro Maiakosvski, o Elena Kovalskaya, direttrice del Teatro di Stato. Ma gli altri? Quelli che sono meno noti? Come fanno ad andarsene? E dove? Per gli ucraini ci sono i corridoi umanitari, per i russi non ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?