Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
22 giu 2022

New York Times: "Rupert Murdoch divorzia da Jerry Hall"

Per il tycoon australiano sarebbe il quarto divorzio. Aveva sposato la modella, ex di Mick Jagger, nel 2016

22 giu 2022
Media mogul Rupert Murdoch (R) with his wife and former model Jerry Hall (L) pose for a picture during the Chelsea Flower Show in London, Britain, 23 May 2016. This years theme focuses on health and happiness in the garden.  ANSA/ANDY RAIN
Jerry Hall e Rupert Murdoch (Ansa)
Media mogul Rupert Murdoch (R) with his wife and former model Jerry Hall (L) pose for a picture during the Chelsea Flower Show in London, Britain, 23 May 2016. This years theme focuses on health and happiness in the garden.  ANSA/ANDY RAIN
Jerry Hall e Rupert Murdoch (Ansa)

New York, 22 giugno 2022 - Rupert Murdoch sta per divorziare dalla quarta moglie Jerry Hall, sarebbe finito l'amore tra il 91enne tycoon australiano e la 65enne modella e attrice texana, ex di Mick Jagger, secondo il New York Times. La notizia non è ufficiale e il quotidiano newyorchese cita fonti riservate. 

Murdoch si era definito "l'uomo più felice del mondo" quando si erano sposati nel 2016 in una secolare mansion, Spencer House, affacciata su Green Park a Londra. Jerry era al primo matrimonio, con Jagger in 22 anni e 4 figli non l'aveva fatto. Il rapporto non dava segni di implosione, l'anno scorso la ex modella era stata vista molto affettuosa al fianco dell'attempato marito alla festa dei suoi 90 anni al ristorante Tavern on the Green di New York. 

Murdoch invece all'altare ci era andato già tre volte, e di figli ne ha sei. Dal matrimonio con la prima moglie, l'assistente di volo australiana Patricia Booker da cui ha divorziato nel 1965, è nata Prudence, 64 anni. Anna Torv, la seconda moglie, è rimasta a suo fianco per 30 anni e gli ha dato Elizabeth, Lachlan e James. La terza è stata Wendi Deng, un'amica cinese di Ivanka Trump, madre di Grace e Chloe, da cui ha divorziato nel 2014 per le voci una relazione della donna con l'ex premier britannico Tony Blair, padrino delle sue figlie più giovani.

Secondo gli osservatori il divorzio difficilmente cambierà la struttura societaria del miliardario, come la successione del suo impero fondato sull'editoria mondiale. Ma potrebbe avere effetti su varie sue società del tycoon come la Fox, il New York Post e il Wall Street Journal negli Usa, o The Sun e il Times nel Regno Unito, e Sky News in Australia. 
 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?