Londra, 4 dicembre 2019 - La regina Elisabetta è morta d'infarto ma la notizia non è ancora stata data ai sudditi britannici. Soprattutto perché è una fake news colossale. Ma certe bufale corrono rovinose come valanghe: domenica notte la voce si è diffusa sul web con tanta insistenza che  l’hashtag #TheQueen è diventato trend topic, con oltre 200mila menzioni.

E la potenza delle false notizie è tale da aver costretto il portavoce di Buckingham Palace a scrivere in un comunicato ufficiale che sua maestà sta benissimo. Per fugare ogni dubbio  Charlie Proctor, Editor-in-chief del Royal Central, ha scritto: "Vedo che abbiamo raggiunto quel periodo dell’anno in cui devo dissipare le voci sulla morte di Sua Maestà. La regina non è morta. È viva, sta bene, e non vede l'ora di ospitare il presidente Trump e altri leader mondiali a Buckingham Palace martedì per l’accoglienza alla NATO”.


La splendida forma della regina è confermata dal profluvio di foto che nelle ultime ore ritraggono Elisabetta II, pimpante come non mai, che accoglie i leader della Nato a Buckingham palace.


Ma tant'è: i social si sono scatenati. Su Twitter sono apparsi numerosi post pubblicati da account falsi con finti loghi della Bbc o di Sky News che confermavano il decesso dell'anziana sovrana. Che invece sopravvive brillantemente alle sue 93 primavere: è proprio il caso di dire 'lunga vita alla regina'.

Elisabetta II con Melania Trump a Buckingham Palace (Ansa)