Londra, 9 giugno 2021 - Segnali di disgelo tra la Regina Elisabetta II e il nipote Harry. Dopo le dichiarazioni choc a Oprah Winfrey e lo strappo dalla Casa Reale del secondogenito di Carlo e Diana, che si è rifugiato ormai da un anno e mezzo in California assieme alla moglie Meghan Markle e al piccolo Archie, i rapporti sembrano migliorare. A confermarlo secondo il tabloid ci sarebbe un invito a pranzo al castello di Windsor a luglio,in occasione dell'inaugurazione di una statua dedicata a Diana Spencer. Secondo il Daily Mail l'invito sarebbe partito prima della nascita della piccola Lilibet, venuta alla luce lo scorso venerdì. Non ci sarà invece mamma Meghan, che resterà in California per prendersi cura della neonata e del suo fratellino Archie. 

Proprio la nuova arrivata potrebbe essere un'occasione d'oro per riportare la pace nella royal family. Ma le polemiche non sembrano risparmiare neanche l'undicesima pronipote della regina, e in particolare il suo nome. Secondo fonti della Bbc direttamente da Buckingam Palace, infatti, la sovrana non sapeva che la bambina si sarebbe chiamata Lilibet. Un soprannome tanto caro alla sovrana; coniato dal nonno Giorgio V che imitava i tentativi della piccola Elisabetta di pronunciare correttamente il suo nome viene usato tuttora dai suoi cari. È anche il nomignolo con cui le si rivolgeva l'amato marito Filippo, da poco scomparso.  

Secondo la Bbc, Harry e la regina hanno parlato al telefono poco prima della nascita, ma "il nome non è mai stato menzionato" e il permesso mai chiesto. Affermazioni che hanno mandato su tutte le furie Harry, che ha diffidato la tv pubblica britannica, tramite i suoi avvocati, dal diffondere tali notizie. Un portavoce dei duchi di Sussex ha infatti dichiarato: "Il duca ha parlato con la famiglia prima dell'annuncio, con sua nonna per prima. Nella conversazione ha comunicato di sperare di poter chiamare la figlia Lilibet in suo onore e - ha aggiunto - se ella non fosse stata d'accordo, il nome non sarebbe stato mai usato".

Insomma dopo il caso sull'intervista di Lady Diana del 1995, sembra pronto un nuovo scontro tra i membri della royal family e la Bbc.