Londra, 25 dicembre 2021 - Un uomo armato è stato arrestato dopo aver fatto irruzione nel parco del castello di Windsor, dove la regina Elisabetta sta trascorrendo il Natale dopo aver cancellato il tradizionale soggiorno nella tenuta di Sandringham. L'episodio è avvenuto intorno alle 8.30 del mattino. Il giovane, un diciannovenne originario di Southampton, si trova ora in custodia delle forze dell'odine.

Intanto oggi, alle 15 (le 16 in Italia) è stato trasmesso in tv il discorso della regina. Abito rosso e collana di perle, Elisabetta II ha parlato seduta a un tavolo, su cui era ben esposta una sua fotografia con il marito Filippo, risalente al loro 60° anniversario di matrimonio. Simbolicamente, la monarca indossava la spilla di zaffiri che portava sia nel suo viaggio di nozze nel 1947, che in occasione dell'anniversario di matrimonio del 2007. 

Del consorte Elisabetta ha ricordato con affetto "il senso di servizio, la curiosità intellettuale e la capacità di distillare divertimento da ogni situazione". Tutte qualità, ha aggiunto, "irrefrenabili". "Quello scintillio malizioso e indagatore ha brillato fino alla fine, come quando l'ho visto per la prima volta", ha proseguito la regina  sottolineando che "il Natale può essere difficile per chi ha perso i propri cari. Soprattutto quest'anno capisco il motivo". "Per quanto ci manchi, so che vorrebbe che ci godessimo il Natale", ha detto ancora la sovrana che è stata sposata con il duca di Edimburgo per 73 anni.

La regina ha poi sottolineato l'impatto del Covid sulle festività natalizie della famiglia Reale. Quest'anno "Covid significa di nuovo che non possiamo festeggiare come avremmo voluto", ha detto.