11 feb 2022

Putin, Macron e il "tavolo lungo": perché tanta distanza. Giallo sul Dna

Nell'incontro i due leader distanti 4 metri per il mancato test anti-Covid del presidente francese. Cremlino: "Priorità proteggere Putin". E Eliseo: "Problemi di tempistiche"

Roma, 11 febbraio 2022 -  Il lungo tavolo bianco di quattro metri quello che separava, lunedì scorso, Emmanuel Macron e Vladimir Putin. E uno dei dettagli più commentati della visita del presidente francesce a Mosca per fare il punto sulla crisi ucraina. Le immagini che ritraggono i due leader sono significative: entrambi appoggiati al tavolo, con un bouquet nel mezzo, per un faccia a faccia durato oltre 5 ore. Ma perchè tutta quella distanza? Alla base c'è un test anti-Covid. O meglio, un mancato tampone. E potrebbe c'entrare il Dna del presidente francese. Ripercorriamo quando successo. "Kiev cadrebbe in soli due giorni". Usa: attacco da 50mila morti Cremlino: "Priorità proteggere Putin" Il Cremlino ha confermato che il presidente francese è stato tenuto a distanza dal leader russo, perché il capo dell'Eliseo non ha voluto sottoporsi a un tampone anti-Covid russo. Il portavoce, Dmitri Peskov, ha riferito ai giornalisti di comprendere la posizione del leader di Parigi, ma la priorità "è proteggere Putin". Da qui, quindi, la decisione di mantenere il distanziamento, facendo sedere i due leader agli estremi di un tavolo lungo quattro metri. Il sommergibile in Sicilia, la crisi ucraina e l'avviso ai pescatori. Cosa succede Ucraina-Russia, "Kiev cadrebbe in soli due giorni". Usa: attacco da 50mila morti E l'Eliseo: "Problemi di tempistiche" Da parte dell'Eliseo ci sarebbero stati problemi di "tempistica", che hanno consigliato all'entourage di Macron di rinunciare all'opzione di "un minor distanziamento", che sarebbe stata possibile effettuando il tampone all'arrivo. Il presidente ha "fatto quello che era necessario fare come sempre quando viaggia, così come tutta la sua delegazione", dicono fonti della presidenza francese questa mattina. "La questione - sottolineano - è soltanto quella delle condizioni del tampone, ma questi sono elementi che spetta al medico decidere. Stiamo parlando di questioni come la persona che esegue il tampone, come il tampone viene praticato e quali sono le esigenze imposte ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?