Tokyo, 26 ottobre 2021 - La principessa Mako, contro tutto e tutti, ha sposato il fidanzato Kei Komuro, il suo ex compagno di università. Dopo anni di polemiche la nipote primogenita dell'Imperatore del Giappone Naruhito, ai media che l'assediavano, ha finalmente potuto rispondere: "Sposarsi è l'unica opzione che abbiamo scelto ascoltando i nostri cuori". La principessa indossava un vestito di color verde chiaro e stringeva un bouquet di fiori. 

Ora Mako è una ex principessa, ha perso il suo status reale sposando un 'borghese' come vuole la rigida tradizione della monarchia giapponese. E lo ha fatto registrando il matrimonio in comune a Tokyo, abbandonando la famiglia reale e 4 anni di critiche.

Mako si sono conosciuti nel 2012 frequentando i corsi nell'Università cristiana internazionale di Tokyo. Quattro anni fa l'annuncio choc, per la casa reale, dei due trentenni: ci sposiamo. In fondo la scossa al Trono del Crisantemo c'è stata: è la prima donna della famiglia imperiale giapponese a celebrare un matrimonio civile dal dopoguerra. Ma non così grave, visto che la più antica monarchia ereditaria al mondo non subirà interruzioni: le donne sono escluse dalla linea di successione

image

Mako è decisa a tagliare tutti i ponti con la monarchia nipponica, quindi ha deciso di non ricevere l'indennizzo governativo, che le spettava di diritto dopo il matrimonio e valutato intorno ai 152 milioni di yen (1,17 milioni di euro), fondo pensato per garantire "una vita dignitosa" dopo l'allontanamento dalla famiglia reale.

La coppia ora si trasferirà a New York, dove Komuro lavora per uno studio legale. Anche i figli della coppia, se ne avranno, saranno esclusi dalla linea di successione al trono. Dopo le nozze Mako e Komuro non hanno voluto tenere una conferenza stampa, ma hanno comunque parlato con la stampa facendo dichiarazioni e distribuendo risposte già scritte a cinque domande formulate in anticipo dai giornalisti.

La decisione è stata presa per evitare un eccessivo affaticamento mentale della ex principessa, che soffre stress post-traumatico (Ptsd), dovuti a anni di offese e attacchi sui social.

"Voglio trascorrere la mia vita con Mako e vogliamo creare una famiglia, sostenerci a vicenda nei momenti felici e in quelli difficili", ha detto lo sposo Komuro. "Ci saranno tempi duri, ma come fatto finora, uniremo le forze e andremo avanti insieme".

L'ex principessa ha anche parlato della sindrome da stress post-traumatico. "Ho preso la decisione di annunciare i miei sintomi in occasione del mio matrimonio. Non sono in buone condizioni, ma sono riuscita ad arrivare fino ad oggi grazie all'aiuto che mi circonda", a Mako basta l'amore e il sostegno del suo Kei.