Edoardo Mapelli Mozzi e la principessa Beatrice di York (Ansa)
Edoardo Mapelli Mozzi e la principessa Beatrice di York (Ansa)

Londra, 18 marzo 2020 - Il matrimonio tra la principessa Beatrice, primogenita di Andrea di York e nipote della regina Elisabetta II, e l'immobiliarista di origini italiane Massimo Mapelli Mozzi si farà, ma in tono minore. Il Sun, e altre testate britanniche, avevano scritto che le nozze, previste per il 29 maggio a Londra, erano state cancellate a causa dell'emergenza coronavirus. 

La cerimonia, che già era stata oscurata dal coinvolgimento del padre della sposa nello scandalo sessuale Epstein, ora sarà ridimensionata per il delicato momento, fa sapere oggi Buckingham Palace. 

Le nozze restano in calendario, si legge in un comunicato ufficiale diffuso in queste ore, ma verranno riorganizzate "in modo da evitare rischi inutili" poiché "la Principessa Beatrice e il signor Mapelli Mozzi sono consci delle esigenze legate alle circostanze attuali".

Salta invece, viste le raccomandazioni di evitare grandi raduni di persone, e la volontà di tutelare "i membri più anziani" della famiglia reale britannica, il ricevimento nel giardino di Buckingham Palace.

Dopo il fatidico sì la coppia valuterà, secondo le indicazioni del governo del momento, se comunque tenere un piccolo ricevimento privato con familiari e amici.