Un poliziotto davanti all'ospedale dove era ricoverato Filippo (Ansa)
Un poliziotto davanti all'ospedale dove era ricoverato Filippo (Ansa)

Londra, 24 dicembre 2019 - Sarà a casa per Natale il Principe Filippo, marito della regina Elisabetta d'Inghilterra. Il duca di Edimburgo è stato dimesso oggi dall'ospedale King Edward VII di Londra, dove era stato ricoverato quattro giorni fa. Una degenza programmata, come si era affrettato a precisare Buckingham Palace e "a scopo precauzionale". In realtà, a destare preoccupazione era stata la tempistica del ricovero di Filippo, trasferito in ospedale poche ore prima dell'arrivo di Elisabetta a Sandringham, la residenza di Norfolk dove il principe trascorre gran parte del suo tempo da quando si è ritirato dagli impegni pubblici nel 2017. E dove la famiglia reale trascorre solitamente le festività natalizie. Nulla di preoccupante, invece, il ricovero si era reso necessario  "per un controllo e un trattamento legato a una condizione pre esistente".

I Windsor passeranno quindi il Natale a Sendringham, quasi al completo. Già, perché all'appello mancheranno Harry, Meghan e Archi. I duchi del Sussex, come ormai noto, sono in Canada e passeranno le festività insieme a Doria Ragland, madre di Meghan e nonna del piccolo Archie. Una scelta che ha dato adito a un vociare intenso e spesso fantasioso da parte dei tabloid britannici, alimentando i sospetti su una presunta crisi di rapporti tra i figli di Carlo, soprattutto, ma anche tra Harry e Meghan con il resto della famiglia. Fonti di Buckingham hanno invece fatto sapere che la regina è stata la prima a essere messa al corrente della decisione del nipote. Elisabetta avrebbe, anzi, approvato la scelta dei duchi del Sussex, fornendo loro il proprio sostegno.