Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
28 ago 2016

Aeroporto di Glasgow, due piloti "sospetti ubriachi" arrestati prima del volo per gli Usa

E' il secondo caso nello scalo scozzese. I due piloti, di 35 e 45 anni, sono stati rimossi dal servizio. Sono anche attesi in tribunale

28 ago 2016
featured image
People walk away from Glasgow Airport after a car crashed into the terminal building and exploded in flames, Glasgow June 30, 2007. A four-wheel-drive vehicle rammed into Glasgow airport's main terminal on Saturday and exploded in flames in what police described as an attack, a day after a twin car-bomb plot was foiled in London. REUTERS/Stewart Attwood/Sunday Herald (BRITAIN)
featured image
People walk away from Glasgow Airport after a car crashed into the terminal building and exploded in flames, Glasgow June 30, 2007. A four-wheel-drive vehicle rammed into Glasgow airport's main terminal on Saturday and exploded in flames in what police described as an attack, a day after a twin car-bomb plot was foiled in London. REUTERS/Stewart Attwood/Sunday Herald (BRITAIN)

Londra, 28 agosto 2016 - Secondo caso all'aeroporto di Glasgow di piloti arrestati, poco prima del volo, perché sospettati di essere ubriachi. Le manette sono scattate per due piloti della compagnia aerea statunitense United Airlines, che si preparavano per un volo diretto a New York. 

La polizia di Glasgow suppone che i due uomini, di 35 e 45 anni, fossero sotto l'effetto di alcol quando erano in servizio, e compariranno in tribunale domani. L'aereo, con 141 passeggeri, sarebbe dovuto partire alle 9 di sabato mattina da Glasgow con destinazione l'aeroporto di Newark, in New Jersey, invece è partito ieri sera, con un altro equipaggio. Un portavoce di United Airlines ha riferito che i due sono stati rimossi dal servizio. 

Il 18 luglio scorso anche due piloti canadesi erano stati arrestati perché sospettati di essere ubriachi mentre si preparavano per un volo intercontinentale. Anche in quel caso furono fermati all'aeroporto di Glasgow, da dove sarebbero dovuti partire con un volo Air Transat diretto a Toronto, con 250 passeggeri. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?