Kane Kanaka: a 118 anni è la donna più anziana del mondo (Ansa)
Kane Kanaka: a 118 anni è la donna più anziana del mondo (Ansa)

Tokyo, 2 gennaio 2021 - 118 anni e non sentirli. La giapponese Kane Tanaka, stando al Guiness dei primati, è la donna più longeva al mondo ancora in vita: è lei la decana dell'Umanità e ne ha viste davvero tante.  E' sopravvissuta a tre epidemie: spagnola (1918-1920), sars (2004) e covid-19 (2019), a due Guerre Mondiali, agli effetti della bomba atomica di Nagasaki, a un tumore a 103 anni. Ora l'augurio è che possa spegnere le 119 candeline in un mondo libero dalla pandemia.

Nata il 2 gennaio 1903 nel villaggio di Kazuki nella prefettura di Fukuoka durante il periodo Meiji, nel 1922 si è sposata con il cugino Hideo Tanaka. Durante la seconda guerra mondiale ha lavorato con il marito in un negozio che vendeva torte di riso. 

Dalla conversione ai viaggi

Nel 1952, sotto l'influenza delle forze armate statunitensi presenti sul territorio giapponese, Kane Tanaka e suo marito si battezzarono, "convertendosi" al Cristianesimo. Ha continuato a lavorare nel negozio fino all'età di 63 anni, quando si è ritirata. Ma Kane non era tipo da andare in pensione tanto presto: a 67 anni ha avviato un'attività in proprio, facendo la fioraia. Solo quando ha compiuto 80 anni ha pensato di doversi riposare un po' e ha ridotto il suo orario lavorativo. 
Nonna Tanaka è una vecchina sprint, curiosa del mondo: da 'giovane', negli anni '70, ha visitato gli Stati Uniti, dove ha diversi nipoti e negli anni '80 è stata anche in Italia.

Nel '93, a 90 anni suonati, è rimasta vedova. Da allora ha cominciato ad avere qualche problema di salute: ha subito un'operazione di rimozione della cataratta e, all'età di 103 anni, le è stato diagnosticato un cancro al colon, ma grazie a un tempestivo intervento avvenuto a Tokyo ha superato brillantemente la malattia.

La dieta, gli hobby, il sonno 

Oggi vive in una casa di cura a Higashi-ku, nella prefettura di Fukuoka: tutto sommato è ancora in buona salute e occupa il suo tempo giocando a Othello e facendo brevi passeggiate nei corridoi della struttura. I suoi hobby includono calligrafia e calcoli, per tenere allenato il cervello. 
La dieta della longevità? Kane Tanaka da quando ha compiuto i 112 anni ha deciso di mangiare sano - riso, pesce e zuppa - e di bere molta acqua. Ma il suo segreto, assicura è dormire sonni tranquilli.  

Tedofora alle Olimpiadi di Tokyo

Il suo sogno? Fare la tedofora alle Olimpiadi. E ce la farà, c'è da scommetterci, nonostante la pandemia di Covid 19 abbia fatto rinviare i giochi di Tokyo 2020: a novembre gli organizzatori - che evidentemente puntano sulla sua formidabile tempra - le hanno riconfermato il ruolo di tedofora per l'11 maggio prossimo. Kane eseguirà una staffetta di 200 metri sulla sua carrozzina a Fukuoka, guidata da un parente.