Roma, 12 giugno 2021 - Un misto tra il peggiore degli incubi e un Pinocchio in versione dark. Il protagonista di questa vicenda è Michael Packard, un pescatore subacqueo del Massacchussets. Venerdì era a caccia di aragoste a 13 metri di profondità nelle acque di Cape Cod, quando all'improvviso è stato letteralmente inghiottito da una balena, nello specifico una balenottera azzurra. "Ho avvertito una spinta, poi un secondo dopo era tutto nero", racconta l'uomo in un post su Facebook. "Potevo sentire che si muoveva, una sensazione terribile. Ho pensato: 'Oh mio dio, sono stato inghiottito da uno squalo?'. Quindi ho realizzato che non vedevo denti e, onestamente, non stavo provando un dolore così intenso".

Pochi attimi e capisce di essere finito nella bocca di una balena. Il cetaceo sta cercando, a fatica, di ingoiarlo. "Ecco, sto per morire", il pensiero che subito gli si staglia nella mente. Ma non resta inerme, Micheal inizia ad agitarsi, come a cercare una via di uscita. Ed è proprio quell'istinto di sopravvivenza, probabilmente, a salvargli la vita. Già, perché la balena, infastidita da quel 'tumulto' interno risale la superficie e si produce nel più classico dei colpi di tosse. Packard viene catapultato in aria per qualche metro e quindi ricade in acqua. Vivo.

"È pazzesco poter essere qui a raccontarlo", le sue parole alla Cbs Boston. La notizia ha dell'incredibile ed è stata ripresa dai principali quotidiani americani, Cnn compresa. "È stato dannatamente fortunato", racconta il capitano Joe Francis che stava pescando con la sua barca lì vicino. "Ho visto Mike fluttuare in aria e poi ripiombare sull'acqua", racconta. "Subito siamo andati nella sua direzione e lo abbiamo tratto in salvo". Quindi la chiamata ai soccorsi e il ricovero in ospedale, senza serie conseguenze. Il pescatore sub stima di essere rimasto all'interno della bocca della balena per circa 30 secondi. Secondo gli esperti si tratta di un incidente piuttosto inusuale, anche se  è vero che questi cetacei quando dilatano la bocca - e l'apertura è piuttosto considerevole - buttano dentro tutto quello che incontrano sulla loro strada. 

La mappa