Hollande: "Atto di barbarie dell'Isis"
Hollande: "Atto di barbarie dell'Isis"

Parigi, 14 novembre 2015 - Francois Hollande ha annunciato tre giorni di lutto nazionale in omaggio alle vittime degli attentati terroristici di ieri notte a Parigi, costati la vita ad almeno 127 persone. Il presidente francese, in conferenza stampa, ha parlato di "atto di guerra". "Quello che è accaduto ieri", ha detto Hollande in diretta tv, "è un atto di guerra, che è stato commesso da un esercito di terroristi come l'Isis contro la Francia. E' un atto di guerra preparato, organizzato pianificato all'esterno e con complicità interne che l'inchiesta stabilirà. Un atto di barbarie assoluta", ha sottolineato.

Le frasi di Hollande fanno seguito alle sue esternazioni di ieri, quando il presidente francese aveva parlato di "stato d'emergenza e chiusura delle frontiere".

VIDEO - HOLLANDE: FRANCIA UNITA E DETERMINATA CONTRO I TERRORISTI

Attentato Parigi, paura allo Stade de France